cultura

"L'eredità dei Padri Domenicani a Todi. Percorso di approfondimento tra documenti d'archivio e antichi volumi"

mercoledì 20 ottobre 2021

Venerdì 22 ottobre alle 16, presso la Biblioteca e l’Archivio Diocesano di Todi, si svolge il quarto ed ultimo appuntamento del MAB, Musei-Archivi-Biblioteche "L’eredità dei Padri Domenicani a Todi. Percorso di approfondimento tra documenti d’archivio e antichi volumi della Biblioteca Diocesana".

Giunti nella città di Todi nel 1236, grazie all’interessamento del vescovo Giacomo Ghezzi, i padri Domenicani furono presenti in città fino al 1810, quando vennero allontanati dal loro convento di Santa Maria in Camuccia a seguito delle soppressioni napoleoniche. Il patrimonio ad essi spettante venne devoluto a favore del Seminario Vescovile, che ereditò anche la preziosa biblioteca e gran parte dell’archivio spettante all’ex convento domenicano. Un focus, quello offerto in occasione dell’ultimo inccontro del MAB, su una pagina quasi completamente dimenticata di secolare vita religiosa, nell’anno dell’VIII centenario della morte di San Domenico, fondatore dell’Ordine dei Predicatori.

Per l’evento è consigliata la prenotazione contattando il numero 075.8942443. E’ invece obbligatorio il possesso del green pass e, al momento della visita, della mascherina correttamente indossata. L'evento promosso dalla Diocesi di Orvieto-Todi e dall’Associazione “Pietre Vive”, in collaborazione con gli Istituti Culturali della Diocesi, realizzato grazie al contributo 8XMille alla Chiesa Cattolica Italiana.