cultura

"La Rocca a Colori". Laboratori di pittura, pratica yoga, spettacolo e aperitivo tra le rose

martedì 14 settembre 2021

Il Paese delle Rose non rinuncia a fiorire. Più forte dell'emergenza sanitaria che continua a condizionare le esistenze di tutti, è la voglia di non smettere di prendersi cura di se stessi, degli altri e di quella infinita varierà di rose che fa di Rocca Ripesena un borgo fiorito come metafora esistenziale di chi vuole vivere a colori. "La Rocca a Colori" è, non a caso, il titolo dell'iniziativa promossa dall'A.Ge. – Associazione Italiana Genitori di Orvieto presieduta da Monia Pieroni per sabato 18 settembre con il patrocinio del Comune e del Cesvol.

Si inizia alle 15.30 con i laboratori di pittura "Dentro i colori" tenuti dall'artista Salvatore Ravo, pensati per chiunque abbia voglia di cimentarsi con il colore "che – suggerisce il pittore – come la musica si serve di una scorciatoia per raggiungere i nostri sensi e suscitare le nostre emozioni". Di qui, l'invito a lasciarsi guidare dall'immaginazione per consentire al proprio io di esprimersi. La consapevolezza del proprio corpo arriva attraverso pratiche del benessere come lo yoga grazie ad Antonella Sciaboletta che alle 17 nel boschetto del pianoro guiderà un percorso di respirazione e movimento.

Si prosegue poi alle 18 con "L'Età d'Oro", lezione-spettacolo sul complesso pianeta della verde età da ascoltare in un fiato, che vedrà all'opera una garanzia di nome Alfonso Cuccurullo, attore e narratore professionista che realizza spettacoli di narrazione per tutte le età e dal 2003 conduce laboratori teatrali, di narrazione e di lettura ad alta voce nelle scuole e biblioteche. Fra le varie attività a cui si dedica ci sono corsi di sensibilizzazione e formazione per genitori ed educatori, realizzazione di audiolibri e collaborazione con esperti di lettura per l’infanzia.

Per l'occasione sarà accompagnato dalle note del pianoforte di Federico Squassabia, insegnante, musicista, compositore ed ideatore di laboratori e spettacoli per il progetto "Nati per la Musica". La giornata si concluderà con l'Aperitivo "Rose e Rosé" a base di pizza cotta nel forno antico scavato nella roccia e annaffiato dalle degustazioni dell'Enoteca "La Loggia". Per partecipare ai laboratori di pittura e pratica yoga e all'aperitivo è necessaria la prenotazione. Per consentire lo svolgimento della manifestazione valida anche per il tesseramento A.Ge., dalle 13 alle 22 è fatto divieto assoluto di sosta con rimozione dei veicoli nell’area di parcheggio.
 
Per ulteriori informazioni e prenotazioni (anche WhatsApp):
392.7738050 – 338.1940386 – 393.9242113 – 339.4179536