cultura

A "La Terrazza" l'economista Joseph Ingram e il fisico Bernard F. Schutz

lunedì 9 agosto 2021

Giovedì 12 agosto sulla panchina de "La Terrazza" di San Casciano dei Bagni, Carlo Marroni, scrittore e caporedattore di politica ed economia internazionale al Sole 24 Ore, modera un confronto tra due grandi della scena mondiale l'economista Joseph Ingram e il fisico Bernard F. Schutz, entrambi impegnati in un progresso sostenibile.

Joseph Ingram è il direttore di Capitalis Partners, un consigliere esperto del Dialogo sulla Crescita Globale ed ex-presidente del North-South Institute, già rappresentante speciale della Banca Mondiale alle Nazioni Unite e all’Organizzazione Mondiale del Commercio. Dal 2013, Joseph Ingram è Senior Advisor e Presidente di Capitalis Investment Advisors, un gruppo azionario sudafricano che sviluppa progetti e struttura finanziamenti per investimenti in energie alternative e agricoltura in Africa.

Durante questo stesso periodo, è stato associato al Global Growth Dialogue, un gruppo con sede negli Stati Uniti di eminenti accademici e alti funzionari pubblici, dedicato all'identificazione delle migliori opzioni politiche che sostengono una crescita economica più inclusiva. Ha anche consigliato il governo Trudeau in Canada su una serie di iniziative politiche relative ai Balcani occidentali. Joseph Ingram è stato recentemente nominato Fellow 2020 del Canadian Global Affairs Institute.

Bernard F. Schutz è docente di fisica e astronomia nell’Università di Cardiff, in Galles, direttore emerito dell’Albert Einstein Institute in Germania, e un membro dell’Accademia Nazionale delle Scienze degli Stati Uniti. È interessato a insegnare la relatività e spiegarla ai non scienziati e ha scritto due libri di testo ampiamente utilizzati. Mentre era in Germania, ha fondato la rivista ad accesso libero Living Reviews in Relativity, che è diventata la rivista ad accesso aperto di maggior impatto al mondo, è ora pubblicato da Springer.

Il suo lavoro sulle onde gravitazionali ha portato a numerosi riconoscimenti. È membro della Learned Society of Wales, della National Academy of Sciences degli Stati Uniti e Dell'accademia Nazionale Tedesca Leopoldina. Ha ricevuto l'Eddington Medal della Royal Astronomical Society, il RA Isaacson Award dell'American Physical Society, l'Amaldi Gold Medal della Italian Society of General Relativity and Gravitation. Sarà interessante ascoltare la loro analisi dal punto di vista economico, sociale e ambientale sugli scenari mondiali futuri.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni:
info@laterrazzaincontri.com