cultura

"Al Convento con Dante. Incontro con l'uomo e il poeta"

mercoledì 28 luglio 2021

Anche Montefiascone rende omaggio a Dante Alighieri in occasione delle celebrazioni per i 700 anni della morte con una serie di appuntamenti che si svolgeranno presso l'Istituto delle Suore Agostiniane del Divino Amore.

Gli eventi "Al Convento con Dante. Incontro con l'uomo e il poeta" sono stati organizzati dalla superiora, Suor Clara Herrera, in collaborazione con un gruppo di volontari e verranno aperti venerdì 30 luglio alle 19 con "Amor che tutto move", una pièce che partendo dal famoso V Canto dell’Inferno (lussuriosi, Paolo e Francesca), simbolo dell’amore peccaminoso e terreno, rievoca gli episodi citati nella Divina Commedia riguardanti la Tuscia.

In particolare l’assassinio di Enrico di Cornovaglia nella Chiesa di San Silvestro di Viterbo ; il Bulicame, Martino IV, il papa goloso e le anguille del lago di Bolsena. La parte conclusiva sarà dedicata all’Amore assoluto celebrato in maniera sublime nel XXXIII del Paradiso (Preghiera alla Vergine e visione di Dio). Il racconto è  condotto da Giuseppe Rescifina con musiche curate da Giancarlo Necciari e movimenti scenici di Alessandra Ragonesi.

Giovedì 5 agosto alle 19 Elia Santini e Albina Rossi saranno protagonisti di “Letture al tramonto”. Maria Morena Lepri e Renato Trapè venerdì 13 agosto alle 19 interpreteranno “Sotto sì bel cielo” (versetto 82 del XXIX canto del Purgatorio, un itinerario con Dante sulla via Francigena, strada che il poeta percorse in occasione del viaggio a Roma compiuto in occasione del Giubileo indetto nel 1300 da papa Bonifacio VIII.

La manifestazione sarà anche occasione per celebrare Maria Santissima Assunta in Cielo: sabato 14 agosto, giorno della vigilia nella Chiesa del Divino Amore si terranno alle 18 i vespri solenni dal vescovo monsignor Fabio Fabene, che nel giorno di Ferragosto nella stessa chiesa celebrerà alle 11 con la partecipazione del coro "I figli devoti di Santa Rita".