cultura

Al via la quarta edizione del Premio Letterario Nazionale "Severino Cesari"

venerdì 2 aprile 2021
Al via la quarta edizione del Premio Letterario Nazionale "Severino Cesari"

Per onorare la memoria del giornalista, scrittore e curatore editoriale Severino Cesari, la Regione Umbria, d’intesa e con la collaborazione della moglie Emanuela Turchetti, bandisce anche per il 2021 il Premio letterario nazionale opera prima “Severino Cesari” arrivato alla IV edizione. Il Bando che verrà pubblicato nel Bollettino ufficiale della Regione Umbria del 7 aprile e nella sezione del portale dedicato ai bandi, è riservato agli editori italiani.

“Il Premio Severino Cesari, che verrà consegnato il prossimo ottobre nell’ambito degli appuntamenti di Umbrialibri – ha detto l’assessore regionale Paola Agabiti - è un concorso di narrativa italiana che ha l’intento di sostenere e valorizzare le opere di scrittori esordienti, puntando ad individuare quelle che potrebbero presentarsi come nuove e interessanti promesse nel panorama culturale nazionale”.

Nato nel 1951 a Città di Castello, Severino Cesari è infatti annoverato tra i più importanti scopritori di talenti letterari ed è stato co-ideatore di Stile libero, la collana Einaudi che ha trasformato l’editoria del nostro Paese.

Possono partecipare al Premio le opere d’esordio di narrativa (romanzo o raccolta di racconti) di autore vivente, scritte in lingua italiana, di qualsiasi genere narrativo, pubblicate per la prima volta in volume cartaceo in Italia nel corso dei 13 mesi precedenti la pubblicazione del bando e regolarmente in commercio in quel momento. Saranno ammesse opere appartenenti a qualsiasi registro e genere narrativo in tutte le sue potenzialità combinatorie, dal romanzo storico o realistico a quello di viaggio, dalla biografia al fantasy, dalla fantascienza al pop.

Le case editrici interessate a partecipare dovranno inviare alla segreteria del Premio, entro la scadenza del 20 aprile 2021, la propria candidatura esclusivamente via Pec all’indirizzo: direzionerisorse.regione@postacert.umbria.it. L’invio dovrà comprendere, tassativamente,  il testo del libro proposto, in formato pdf, o ePub;  una scheda del libro; una scheda bio-bibliografica dell’autore/autrice; una dichiarazione attestante che il titolo proposto è un’opera prima, secondo quanto specificato nel presente regolamento, e che è stato pubblicato nel periodo indicato. Ogni editore potrà partecipare a ciascuna edizione del Premio “Severino Cesari” con non più di un titolo.

La giuria del Premio per l’edizione 2021 è composta da Daria Bignardi, Giancarlo De Cataldo, Giovanni Dozzini, Luca Gatti, Antonella Lattanzi, Gabriella Mecucci, Francesca Montesperelli, Giacomo Papi, Michele Rossi, Simona Vinci (Presidente). Al suo interno è stato formato un comitato di preselezione (Giovanni Dozzini, Luca Gatti, Gabriella Mecucci, Francesca Montesperelli, con la partecipazione di Emanuela Turchetti.

Fonte: Regione dell'Umbria