cultura

All'Unipg il primo "Gran Premio di Giornalismo Radiotelevisivo Junior dell'Umbria”

martedì 29 settembre 2020
All'Unipg il primo "Gran Premio di Giornalismo Radiotelevisivo Junior dell'Umbria”

Si terrà mercoledì 30 settembre, dalle 9.30 nell’Aula Magna dell’Università degli Studi di Perugia, il primo "Gran Premio di Giornalismo Radiotelevisivo Junior dell’Umbria” che  conclude il progetto della Regione Umbria “Giovani giornalisti per l’Europa”, realizzato dal “Centro studi di giornalismo radiotelevisivo” di Ponte Felcino, con il coinvolgimento di sei scuole umbre (Angeloni - Terni; Calvino - Città della Pieve; Campus Leonardo Da Vinci - Umbertide; Pieralli - Perugia; Scarpellini - Foligno; Volta - Perugia), altrettanti  tutor e dieci  esperti.

Gli studenti hanno seguito un corso di formazione con moduli di giornalismo radiotelevisivo di 44 ore sulle tecniche di giornalismo radiotelevisivo e nuovi media, e moduli a contenuto europeo (4 ore), in particolare sul Fondo Sociale Europeo e su alcuni progetti finanziati dall’FSE nel campo della  istruzione, formazione, del lavoro, dell’inclusione sociale e lotta alla povertà.

I ragazzi hanno così potuto acquisire le basi per realizzare veri e propri servizi giornalistici radiotelevisivi con l’ausilio dei propri smartphone: 30 video di Mobile Journalism che raccontano cosa fa il Fondo Sociale Europeo in Umbria e come l'Europa sia vicino alle persone, quotidianamente. Concluderanno l’evento le Nomination  e l’attribuzionedegli Awards da parte di una giuria di qualità presieduta da Giuseppina Paterniti, direttore editoriale dell’offerta informativa della RAI, già direttrice del TG3 nazionale e a lungo corrispondente da Bruxelles.

Il programma della giornata prevede, dopo i saluti  istituzionali gli interventi su: “La nuova programmazione europea 2021-2027” (Carlo Cipiciani - Direttore Risorse, Programmazione, Cultura, Turismo – Regione Umbria); “La comunicazione Fse e il progetto Giovani giornalisti per l’Europa” (Maria R. Fraticelli – Responsabile Comunicazione FSE – Regione Umbria); “Il giornalismo e la capacità di osservare"(Pier Paolo Cito - giornalista e reporter); “Il corpo e le dinamiche della comunicazione efficace” (Corinna Lo Castro, attrice, esperta di dizione e docente del corso);  “Raccontare l’Europa” (Giuseppina Paterniti) (in Videomessaggio). Dalle 11.40 si procederà a nomination e premiazioni. Concluderà la giornata Luca Garosi, caporedattore RAI news 24 e Coordinatore del progetto. Questo il link per seguire in diretta l’iniziativa: https://fb.me/e/1MEsXo5pR.

Fonte: Regione dell'Umbria