cultura

"Lettere dai Borghi...Caro amico ti scrivo", conclusa la prima fase

martedì 25 agosto 2020
"Lettere dai Borghi...Caro amico ti scrivo", conclusa la prima fase

"Ci voleva un piccolo splendido comune dell'Amerino-Ternano per far tradurre in forma narrativa le complesse sensazioni vissute, rinchiusi in casa, in quest'epoca di pandemia". Lo ha detto Antonio Luna, presidente dell'Associazione "I Borghi più belli d'Italia in Umbria e della giuria del torneo epistolare "Lettere dai Borghi...Caro amico ti scrivo".

"Nelle opere di 44 candidati da tutta Italia, che hanno avuto il coraggio di mettere a nudo il loro flusso di pensieri - ha aggiunto - è sembrato di veder trasformare la prorompente 'lava emozionale', accumulatasi per mesi, in frasi delicate e sofferte. Un concorso del bello scrivere ai tempi del Covid-19 che scava dentro e racconta la fatica e la memoria del proprio essere". 

Con l'annunciata proclamazione dei dieci finalisti, sabato 22 agosto si è così conclusa la prima fase del Premio Letterario indetto dal Comune di Lugnano in Teverina. "Ringrazio l’Amministrazione Comunale - ha proseguito Luna - per avermi voluto presidente di giuria. Ho avuto l'onore di proclamare i dieci finalisti. Sono tutte donne. Verrebbe da pensare che il coraggio e l'arte dell'introspezione sia una loro prerogativa. Colgo l’occasione per salutare gli altri membri di giuria con cui ho spesso percepito buona sintonia".

Si tratta, in ordine alfabetico, di Federica Agabiti, Carla Albarello, Francesco Attesti, Maurizio Chinaglia, Gabriele Coato, Roberto Cristianelli, Claudio De Felice, Ubaldo Gianotti, Patrizia Girardi, Mirela Buftea Nemes, Chiara Titani, Enrico Vissani. "Nei prossimi mesi - conclude Luna - ci riuniremo nuovamente per certificare il vincitore, il secondo e il terzo classificato. Poi le migliori opere saranno lette in piazza nel giorno da definire della proclamazione. Ovvviamente Covid-19 prmettendo...

Ringrazio particolarmente per la splendida indiziativa il sindaco, Gianluca Filiberti, il vice sindaco, Alessandro Dimiziani, e tutta la giunta. Saluto, infine, Elisabetta Putini e Paolo Petroni, curatrice e presidente della giuria di un'ulteriore eccellenza culturale come il Premio Letterario Città di Lugnano".