cultura

"Le Voci della Torre", spettacolo teatrale di e con Gianni Abbate al Castello di Alviano

venerdì 10 luglio 2020
di Rosaria Benini
"Le Voci della Torre", spettacolo teatrale di e con Gianni Abbate al Castello di Alviano

Sabato 18 luglio, alle 18, nell’affascinante cornice del Castello di Alviano riparte il Teatro Null con il primo spettacolo dal vivo - dopo mesi di soli podcast a causa della pandemia da Covid19 - dal nome "Le Voci della Torre". Un originale viaggio nell’universo shakespeariano, scritto e diretto da Gianni Abbate. Attore, regista e autore, Abbate ha iniziato la sua professione di attore nel 1976 collaborando con la compagnia “Alfred Jarry”, storico gruppo dell’Avanguardia Teatrale Italiana.

Durante la messa in scena gli stessi spettatori saranno coinvolti trasformandosi nei protagonisti delle varie opere del famoso letterato inglese. Uno spettacolo coinvolgente e pieno di colpi di scena, in grado comunque di indurre alla riflessione. Tra gli attori, oltre al poliedrico Gianni Abbate, anche Alessandra Cappuccini nelle vesti di Meg Page direttamente da "Le Allegre Comari di Windsor”, Ennio Cuccuini e Ugo Luly nel ruolo di sicari.

Alle 17, chi volesse, ha la possibilità di partecipare alla visita guidata del Castello, già inclusa nel prezzo del biglietto dello spettacolo, pari a 15 euro a persona. Alla fine dello spettacolo sarà possibile approfittare di un aperitivo di saluto. I posti sono limitati. Gradita, quindi, la prenotazione.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni:
333.7576283 – 347.1103270
www.iportidellateverina.it