cultura

Visite guidate con incontri del passato: Monteleone d'Orvieto si prepara a sorprendere il visitatore

domenica 28 giugno 2020
di Livia Di Schino
Visite guidate con incontri del passato: Monteleone d'Orvieto si prepara a sorprendere il visitatore

Ripartono le visite guidate in costume per le antiche vie del centro storico di Monteleone d'Orvieto. Anche se si tratta di un'estate particolare, caratterizzata dalle norme di sicurezza in contrasto al Covid-19, Monteleone d'Orvieto con la sua Filodrammatica del Teatro dei Rustici non vuole rinunciare ad alcuni dei propri segni distintivi, che negli anni per un turismo di nicchia sono diventati motivo di piacevole ricordo.

Così in questo fine settimana, ultimo di giugno, il fermento anche via social si è tornato a far sentire e con questo anche l'entusiasmo di chi si sta impegnando per aprire la Porta Nord del Castrum Montis Leonis a nuove visite. Naturalmente nel modo più caratteristico: grazie a dame e figuranti. Per usufruire di questa offerta sarà necessaria la prenotazione, possibile contattando il presidente e il vicepresidente della Filodrammatica del Teatro dei Rustici, rispettivamente Alessio Stollo e Silvia Neri (339.2801957).

"Possibilità di visite anche in inglese e l'offerta si trova all'interno di un pacchetto promosso da Monteleone d'Orvieto Vive - spiega con entusiasmo Silvia Neri -. Per quanto riguarda la visita guidata in costume ci saranno numerose sorprese per il visitatore: chi parteciperà - anticipa senza voler svelare troppo - potrà incontrare personaggi che, attraversando le epoche, verranno a trovarci e, perché no, ad offrirci la loro storia".

Oltre al tour guidato, in Monteleone d'Orvieto Experience, sarà possibile partecipare a visite e degustazioni con Storie di Zafferano, Conoscere l'Olio Evo e il Vino oltre a Mani in pasta. Info su pagina Facebook Monteleone d'Orvieto Vive, oltre alle consuete pagine La Rimpatriata, Comune di Monteleone d'Orvieto, Pro Loco di Monteleone d'Orvieto, Filodrammatica dei Rustici e dei Casati di Montemarte e Marsciano.