cultura

Infiorata di San Luigi Gonzaga, pioggia e distanziamento non rovinano l'emozione

domenica 21 giugno 2020
Infiorata di San Luigi Gonzaga, pioggia e distanziamento non rovinano l'emozione

Un tripudio di colori, emozioni e profumi irresistibili. Anche la 55° edizione dell’Infiorata di San Luigi Gonzaga a Città della Pieve ha emozionato, nonostante le limitazioni causa Covid e un po' di pioggia. L’edizione è stata dedicata a Raffaello, il genio indiscusso dell'arte rinascimentale e allievo del grande Pietro Vannucci detto "Il Perugino", massimo esponente della pittura umbra del XV secolo.

I volontari del Terziere Casalino, con grande amore e passione, sono riusciti, nel pieno rispetto delle normative, a dar vita ad uno spettacolo di notevole fascino. "Grazie alla Protezione Civile, ai Vigili del Fuoco, alla Polizia Municipale e ai Carabinieri che con la loro costante presenza – si legge in una nota dell’Amministrazione Comunale - hanno garantito uno svolgimento in totale sicurezza e grazie a tutti i visitatori che hanno scelto la nostra Città per il loro "primo" viaggio".