cronaca

"Natale senza luminarie, ma nel segno di tradizioni sentite come il Presepio Vivente"

lunedì 7 novembre 2022

Sarà un Natale con meno luci, ma non per questo meno festoso quello che si vivrà a Monteleone d'Orvieto, quest'anno. Nel paese dell'Alto Orvietano, tra "I Borghi più belli d'Italia", si è già messa in moto la macchina organizzativa del Presepio Vivente con tanto di pranzo sociale in vista delle rappresentazioni che nei pomeriggi di lunedì 26 dicembre, domenica 1°venerdì 6 e domenica 8 gennaio daranno vita alla 41esima edizione, inserita nel Circuito dei Presepi.

E se non mancheranno appuntamenti e iniziative per trascorrere insieme giorni sereni nel clima delle feste di fine anno, ha scelto di non procedere con l'installazione delle tradizionali luminarie natalizie nelle vie del centro storico e lungo le strade nel rispetto della situazione sociale e ambientale in corso, il Consiglio Direttivo dell'Associazione Turistica Pro Loco "Franco Franchini".

"La scelta – spiega il presidente, Stefano Cappelloni – è stata quella di rispettare il contenimento dei consumi energetici, partecipando a contenere costi particolarmente alti fissati in questi ultimi mesi ed interpretandolo quale elemento di responsabilità sociale partecipando così, nel nostro piccolo, a lasciare a disposizione energia per scopi di primaria necessità collettiva e sociale".