cronaca

Incidente sull'A1, morti e feriti. Riaperto il tratto tra Fabro e Chiusi

venerdì 17 giugno 2022

Poco prima delle 14 di venerdì 17 giugno, sull'Autostrada del Sole, a causa di un grave incidente, avvenuto all’altezza del chilometro 414, in direzione Nord, nel territorio comunale di Cetona, è stato temporaneamente chiuso il tratto compreso tra Fabro e Chiusi, a seguito del tamponamento fra tre mezzi pesanti e cinque auto. 

Nello scontro sono decedute sul colpo due 35enni laziali che si trovavano a bordo della stessa utilitaria, rimasta schiacciata tra due tir. Complessivamente sarebbero rimaste ferite otto persone. Estratti dalle lamiere anche due 40enni che hanno riportato fratture multiple e trasportati all'Ospedale "Santa Maria alle Scotte" di Siena a bordo di un'eliambulanza. Per altre due persone si parla di codice rosso.

Sul posto hanno operato numerose pattuglie della Polizia Stradale, i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Orvieto, insieme alle squadre del Comando di Siena e Perugia, oltre ai soccorsi sanitari di Orvieto, Fabro e Città della Pieve, e quelli meccanici e una task force della Direzione di Tronco di Firenze di Autostrade per l'Italia, con un dispiegamento complessivo di 19 mezzi.

Tuttora in corso gli accertamenti da parte della Sottosezione della Polizia Stradale di Orvieto, guidata dal sostituto commissario, Stefano Spagnoli, volti a ricostruire l'esatta dinamica. Dalle prime ricostruzioni ad innescare l'incidente sarebbe stato un rallentamento spontaneo del traffico e il successivo tamponamento a catena fra tir e auto, comprese due che si trovavano sulla corsia di sorpasso. Intervenuti sul posto anche il procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Siena, Nicola Marini, e il sostituto procuratore, Niccolò Ludovici. 

Forti, e inevitabili, i disagi sul traffico con uscita obbligatoria a Fabro. Il tratto è stato riaperto, infatti, poco dopo le 19.30, al termine delle operazioni di ripristino della normalità che sono andate avanti per l'intero pomeriggio. "Attualmente, all'interno del tratto - spiegano da Autostrade per l'Italia - il traffico transita su tutte le corsie disponibili si registrano quindici chilometri di coda in diminuzione in direzione Roma.

Per le lunghe percorrenze degli utenti diretti verso Firenze si consiglia di uscire ad Orte, percorrere il raccordo Perugia-Bettole per rientrare in A1 a Valdichiana. Per le lunghe percorrenze degli utenti diretti verso Roma, si consiglia di uscire a Valdichiana, percorrere il raccordo Perugia-Bettole per rientrare in A1 ad Orte".

Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità e sui percorsi alternativi sono diramati tramite i collegamenti "My Way" in onda su Sky Meteo24 (canale 502 Sky), su Sky TG24 (canali 100 e 500 Sky e canale 50 del digitale terrestre), su La7 e La7d (canale 7 e 29 del digitale terrestre) e sui seguenti canali: sul sito www.autostrade.it, su RTL 102.5, su Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in area di servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il call center Autostrade al numero 803.111, attivo 24 ore su 24.