cronaca

Ruba un marsupio e nasconde i soldi nelle scarpe, in manette un 46enne

venerdì 12 novembre 2021

Nel pomeriggio di giovedì 11 novembre i Carabinieri della Stazione di Fabro, insieme a quelli della Stazione di Ficulle, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per furto aggravato un 46enne, originario di Napoli e residente in quella provincia, già noto alle Forze dell’Ordine, resosi responsabile del furto di un marsupio custodito all'interno di un furgone e contenente documenti, un cellulare e la somma di 162 euro.

Il furto è avvenuto mentre il legittimo proprietario era intento a scaricare della merce. L'intervento dei militari dell'Arma, che hanno raccolto i primi elementi informativi, ha consentito nel giro di poco tempo di rintracciare l’autore del reato che, nel frattempo, aveva raggiunto la Stazione Ferroviaria di Fabro per allontanarsi a bordo di un treno. La refurtiva recuperata è stata restituita al proprietario.

Il campano, che aveva nascosto alcuni soldi anche nelle scarpe, al termine delle formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Terni. Fondamentale il pronto intervento della pattuglia del 112 dal momento che il soggetto in questione era in procinto di salire sul treno.