cronaca

Covid-19, sacerdote positivo. Saranno allestite postazioni per effettuare test rapidi

martedì 30 marzo 2021
Covid-19, sacerdote positivo. Saranno allestite postazioni per effettuare test rapidi

E' stata confermata la positività al Covid-19 di uno dei sacerdoti delle parrocchie di Acqualoreto, Morre - Morruzze, Collelungo - Vagli. Lo rende noto il sindaco di Baschi, Damiano Bernardini. "Al fine di prevenire rischi di diffusione del contagio, nella giornata di giovedì 1° aprile, nelle frazioni interessate, saranno allestite delle postazioni per effettuare test rapidi a tutti i soggetti che hanno partecipato alle funzioni religiose dell'ultima settimana (messe e benedizioni pasquali).

Nei prossimi aggiornamenti saranno fornite indicazioni circa i luoghi e gli orari di effettuazione di questi test. Oltre ai partecipanti alle funzioni religiose (che potranno recarsi alle postazioni per effettuare il test rapido, senza bisogno di prenotazione), se ci fossero persone che ritenessero di avere avuto contatti stretti, sono pregate di contattare il numero di Protezione Civile 331.3946425. Come sempre si raccomanda a tutti i cittadini la massima precauzione".

Di seguito la nota inviata dal primo cittadino:

Gentile Dott.ssa Teresa Manuela Urbani;
Gentile Dott. Marco Mattorre,
 
facendo seguito ai colloqui intercorsi nei giorni scorsi, con riferimento alla positività al Covid-19 che ha riguardato il sacerdote di alcune delle frazioni del Comune di Baschi (Morre. Collelungo, Acqualoreto, Morruzze e Vagli), siamo a richiedere la disponibilità di 100 test antigenici rapidi, al fine di effettuare uno screening sulla popolazione che ha preso parte alle funzioni religiose dell'ultima settimana. 

Preso atto della impossibilità della USL di organizzare tale attività attraverso l'impiego di proprio personale, si precisa che le operazioni saranno gestite in collaborazione con la funzione associata di protezione civile del comprensorio orvietano, attraverso l'impiego di personale medico volontario e di volontari di protezione civile per i quali si chiede attivazione. L’attività si svolgerà nella giornata di giovedì 1° aprile 2021 nei luoghi di cui sopra.

Ringraziando per la disponibilità, porgo cordiali saluti.  

Damiano Bernardini
sindaco di Baschi 

AGGIORNAMENTO: Nella giornata di mercoledì 31 marzo sono state certificate 3 nuove guarigioni. Scende, dunque, a 15 il numero dei residenti di Baschi attualmente positivi. Nella giornata di giovedì 1° aprile, dalle 9 alle 13, saranno effettuati test antigenici rapidi nelle frazioni di Acqualoreto, Morre e Collelungo, rivolti ai cittadini che hanno partecipato alle funzioni religiose a partire da lunedì 22 marzo. "Ringrazio tutti i volontari che ci stanno supportando per garantire la migliore organizzazione possibile" afferma il sindaco.