cronaca

Giù dal ponte di Baschi, 60enne disperso nel Tevere

domenica 24 gennaio 2021
Giù dal ponte di Baschi, 60enne disperso nel Tevere

Una vera e propria task force quella che dalla mattinata di domenica 24 gennaio vede al lavoro Vigili del Fuoco, Polizia di Stato, Carabinieri, Protezione Civile, Soccorso Alpino e Speleologico dell'Umbria e operatori del 118 per recuperare il corpo di un sessantenne. 

L'uomo, residente nel territorio comunale di Castel Viscardo, sarebbe stato visto gettarsi nel Tevere dal ponte,  poco dopo la confluenza del fiume Paglia, sulla Strada Regionale Amerina. A bordo della sua auto, lasciata nei pressi della Stazione di Baschi, sono state rinvenute un paio di stampelle e un borsello con i documenti. 

Le operazioni di ricerca sono scattate nelle prime ore della giornata. A renderle complicate il maltempo e la piena del fiume. Con difficoltà il Nucleo Speleo Fluviale ha percorso le ripide sponde, a Sud di Orvieto, ma del corpo dell'uomo non sembra ancora esserci alcuno traccia. Tutto lascerebbe pensare ad un gesto volontario.

Seguono aggiornamenti


Questa notizia è correlata a:

Sessantenne giù dal ponte, corpo ritrovato ad Alviano