cronaca

Ripristinata la targa in piazza Martiri delle Foibe

mercoledì 19 agosto 2020
Ripristinata la targa in piazza Martiri delle Foibe

“Esprimiamo soddisfazione come Lega per la celerità con cui, dopo la nostra segnalazione e denuncia, l’amministrazione comunale di Baschi ha provveduto al ripristino della targa in onore dei Martiri delle Foibe, nell’omonima piazza. Questa mattina (mercoledì 19 agosto,ndr), io personalmente, mi sono recato a controllare “lo stato dell’arte” dopo che il sindaco mi aveva rassicurato circa la ricollocazione in tempi brevi della targa danneggiata ed asportata nella notte fra il 15 ed il 16 di Agosto.

Credo che sia quanto mai necessario, per scongiurare episodi identici e che si ripetono puntualmente, l’installazione di impianti di video-sorveglianza che possano essere da deterrente e controllo capillare per tutto il territorio nazionale, a maggior ragione in posti ritenuti sensibili come la piazza “Martiri delle Foibe”.

Vigileremo affinché tutto questo non capiti mai più, evitando di scomodare il ricordo di chi è stato brutalmente trucidato ed infoibato con l’unica colpa di essere italiano. Apprendiamo che è stata intrapresa un’indagine per scoprire gli artefici di un vile gesto; con l’occasione ribadiamo la massima stima e fiducia nel lavoro delle forze dell’ordine e confidiamo che le indagini possano portare ad un risultato nei tempi più brevi possibili”.

Davide Melone, Resp. Organizzativo Lega Salvini premier orvietano.

Targa distrutta, "Spazio Libero Rupestre" scende in piazza