cronaca

Trenitalia incontra la Regione, i pendolari e le associazioni dei consumatori

martedì 28 luglio 2020
Trenitalia incontra la Regione, i pendolari e le associazioni dei consumatori

La Direzione Regionale di Trenitalia Umbria ha incontrato i rappresentanti della Regione, dei pendolari e delle associazioni dei consumatori per fare il punto sulla gestione del servizio ferroviario regionale nella fase di Covid-19. Sono state illustrate le misure messe in atto in questi mesi, frutto di un costante e proficuo confronto tra le parti, che hanno posto al centro la tutela della salute delle persone e la loro sicurezza.

Trenitalia ha potenziato le attività di igienizzazione e sanificazione dei treni. Interventi particolari sono stati dedicati alla pulizia degli impianti di climatizzazione dei mezzi, all’installazione di dispenser di gel disinfettante per mani e all’igienizzazione di superfici e ambienti. Sono state ricordate anche le iniziative di informazione rivolte ai viaggiatori, mediante apposita segnaletica a bordo dei convogli, oltre alla diffusione di annunci sonori e video.

Inoltre, per evitare possibili affollamenti a bordo dei treni regionali, grazie alla nuova App di Trenitalia è possibile verificare in tempo reale la disponibilità di posti liberi, fino alla capienza massima dei mezzi che non consente l’acquisto dei titoli di viaggio. Questa nuova modalità, in fase di sperimentazione su 1.500 treni regionali in tutta Italia, consente un accesso contigentato ai convogli e una ridistribuzione dei flussi di mobilità a vantaggio dei pendolari e di una migliore esperienza di viaggio.

I pendolari e le associazioni dei consumatori hanno apprezzato le iniziative messe in campo da Trenitalia, constatando una gestione ottimale del trasporto regionale su ferro anche nei mesi più delicati dell’emergenza sanitaria. L’incontro ha fornito l’occasione per parlare anche delle modalità di rimborso degli abbonamenti non utilizzati e dell’offerta di mobilità in vista di settembre, temi in corso di definizione grazie all’azione propositiva della rRgione Umbria presso la Conferenza Stato-Regioni.

Infine sono state illustrate anche le principali novità che Trenitalia e la Regione Umbria hanno introdotto nell’offerta ferroviaria regionale. Le parti, stante il protrarsi dello stato di emergenza, hanno condiviso di confrontarsi anche per il prossimo futuro.

Fonte: Trenitalia