cronaca

Ancora scosse di terremoto tra Castel Giorgio e San Lorenzo Nuovo

venerdì 15 maggio 2020
Ancora scosse di terremoto tra Castel Giorgio e San Lorenzo Nuovo

Nuovo sciame sismico sull'Alfina. Nove scosse di terremoto concentrate al confine tra Umbria e Lazio, nei Comuni di Castel Giorgio e San Lorenzo Nuovo sono state registrate dai sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nel pomeriggio di venerdì 15 maggio.

Un range di scosse che vanno da magnitudo 1.3 a 2.5, tutte localizzate a tre chilometri di profondità. La scossa più importante è stata avvertita alle 16.27, le altre da 2.0 rispettivamente a Castel Giorgio e San Lorenzo Nuovo. Il terremoto è stato percepito anche nei Comuni limitrofi. Si tratta di un secondo sciame sismico, a cinque giorni da quello di domenica 10 maggio.