ambiente

"Acqua è Vita", premiazioni online. Oltre mille studenti hanno partecipato al concorso rivolto alle scuole

venerdì 22 ottobre 2021

Si sono svolte venerdì 22 ottobre le premiazioni della terza edizione del progetto "Acqua è Vita", promosso dalla Sii Terni.  "Acqua è Vita" è una campagna di sensibilizzazione e di iniziative didattiche rivolte alle scuole primarie e alle scuole secondarie di primo grado della provincia di Terni. Le premiazioni, per il secondo anno consecutivo, si sono svolte in digitale data l’emergenza Covid-19.

Dal Museo Caos di Terni dove sono esposte tutte le opere dei bambini e dei ragazzi che hanno partecipato, si sono collegati il presidente della Sii, Carlo Orsini, Maela Piersanti di Madè Eventi che ha collaborato all’iniziativa, la professoressa Maria Laura Moroni, docente di storia dell'arte e la professoressa Angela Avenoso, docente in discipline design, metalli e oreficeria del liceo artistico di Terni. La novità di questo anno è stata infatti proprio il coinvolgimento del liceo, con la realizzazione da parte degli studenti dei premi per la scuola secondaria. Le classi, così come alcuni rappresentanti di giuria, erano collegate in streaming.
 
Le tematiche affrontate dai bambini e dai ragazzi hanno avuto lo scopo di promuovere i valori di tutela del patrimonio idrico e di sostenibilità ambientale, perseguendo politiche di progresso ed incoraggiando abitudini e comportamenti di risparmio, tutela e rispetto dell’ambiente del proprio territorio. Il tema del progetto è stato proposto ai partecipanti in una diversa declinazione concettuale, richiedendo anche un differente media artistico per la realizzazione degli elaborati.
 
Al concorso hanno partecipato oltre mille studenti: gli alunni della primaria con disegno e fotografia, quelli della secondaria di primo grado con i video. Ai vincitori di ogni categoria è stato riconosciuto un premio, rivolto alla classe partecipante al progetto: il primo di 500 euro, il secondo di 300 euro ed il terzo di 200 euro.
 
Per quanto riguarda la sezione disegno della primaria si sono classificate al primo posto le classi 1/2 interclasse della Scuola Garibaldi di Penna in Teverina e la classe 5 della scuola di Montefranco. Al secondo posto si sono classificate ex aequo la scuola di Stroncone e la classe 4C della scuola De Amicis. Al terzo posto, sempre ex aequo, le classi 3A e 3B della Scuola XX Settembre e la classe 1B della Scuola Falcone e Borsellino.
 
Per la sezione fotografia si è classificata prima la classe 4° della Scuola De Amicis. Seconda classificata la classe 3/4 interclasse di Penna in Teverina e terza classificata la classe 2° della Scuola di Arrone. Per quanto riguarda la scuola secondaria (sezione video) il primo premio è andato alla classe 2N della Scuola Orazio Nucola. Al secondo posto la classe 1B della Scuola Marconi ed al terzo posto la classe 2H della Scuola Orazio Nucola. La mostra con tutte le opere dei ragazzi e dei bambini che hanno partecipato rimarranno esposte al Museo Caos fino a domenica 24 ottobre.