ambiente

Castel Viscardo aderisce al progetto di inclusione nella Riserva della Biosfera Unesco del Monte Peglia

sabato 11 settembre 2021

"Il territorio di Castel  Viscardo che ho visitato oggi avvertendo tutto il fascino di questo paesaggio e della sua qualità dell'aria dal Parco del Pinaro, è certamente meritevole di essere incluso nella Riserva Mondiale MAB Unesco del Monte Peglia e con tutto l'impegno e la partecipazione che ciò richiede ce la farà a raggiungere con noi questo straordinario traguardo. Posso anche dire che non vi è nulla di più gratificante specie nelle situazioni attuali, delle transizioni climatiche e delle ideazioni nuove che esse richiedono, che diffondere il know how della Riserva e i principi universali dell’Unesco".

A dirlo è l'avvocato Francesco Paola, presidente della Riserva Unesco del Monte Peglia, invitato dal sindaco di Castel Viscardo, Daniele Longaroni, in visita al Comune. "Ho voluto invitare il presidente Francesco Paola a visitare il Comune di Castel Viscardo - ha dichiarato il primo cittadino - e lo ringrazio per aver raccolto in così breve tempo questo invito. Siamo molto colpiti dalla qualità e dallo spessore culturale delle attività della Riserva Unesco del Monte Peglia giunta in così breve tempo a questo traguardo così importante  grazie all'impegno di questi cittadini.

Ho espresso al presidente Paola la piena adesione del Comune al progetto di inclusione promosso dal soggetto gestore nella Riserva dei territori limitrofi che includono Allerona e insieme Castel Viscardo e i territori limitrofi del Parco del Monte Rufeno". Il Comune di Castel Viscardo ospiterà un punto informativo della Riserva della Biosfera Unesco del Monte Peglia che avrà la funzione di diffondere consapevolezze e informazioni qualificate tra i cittadini e le imprese delle opportunità della Riserva, sulla transizione ecologica e altro.

All'incontro è intervenuto anche il professor Paolo Fatiganti, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo "Muzio Cappelletti" di Allerona, delegato della Riserva quale coordinatore del progetto di ampliamento, l'assessore e presidente dell'Ecomuseo, Chiara Tiracorrendo, Luca Giuliani, vice sindaco e studioso degli archivi ecclesiastici, ed Elena Basili, consigliere comunale ed educatrice scolastica che sono stati indicati dalla Riserva quali riferimenti del punto informativo della Riserva della Biosfera Unesco del Monte Peglia con il coordinamento del professor Fatiganti.