ambiente

Riapre al pubblico il Bosco Monumentale del Sasseto. Visite tematiche su appuntamento

giovedì 11 febbraio 2021
di Davide Pompei
Riapre al pubblico il Bosco Monumentale del Sasseto. Visite tematiche su appuntamento

Giallo come il Lazio, verde come il Bosco Monumentale del Sasseto che torna finalmente fruibile, su prenotazione, per piccoli gruppi di visitatori. A breve la Cooperativa "L'Ape Regina" di Acquapendente pubblicherà un calendario di appuntamenti tematici che invitano, laddove consentito dalle restrizioni regionali, a passeggiare in maniera contingentata fra grandi tronchi, a volte cavi, rami contorti e massi coperti di muschi e felci, per sperimentare l'invidiabile capacità degli alberi secolari di convivere in assoluta armonia.

Scenario di pietre e rocce dell'antica colata lavica, ma anche timidi fiori nel sottobosco. Gioiello di diversità forestale, unico in tutta la regione, incastonato poco al di sotto del Castello di Torre Alfina, raggiungibile attraverso un anonimo viottolo nascosto. Prosecuzione naturale di uno de "I Borghi più belli d'Italia", il ribattezzato "Bosco delle Fiabe" – per il National Geographic è quello di Biancaneve – sorprende ad ogni passo, fino al Mausoleo Gotico del Marchese Edward Cahen, come nel set di un film fantasy che pure è stato.

Alla spiegazione delle guide si unisce l'entusiasmo cinguettante degli uccelli secondo, forse, solo a quello dei bambini, attesi con famiglie al seguito, per addentrarsi in maniera rispettosa e consapevole in mezzo a tanta meraviglia. Sarà possibile tornare a farlo già da questo weekend su appuntamento – con due turni di visita, nelle giornate di sabato e domenica, alle 10.30 e alle 14.30 – al costo di 6 euro (ridotto, 4 euro), che coincide anche con il coupon da regalare per trascorrere in coppia un San Valentino romantico sì, ma anche decisamente naturalistico.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni:
0763.719206 – 388.8568841(anche WhatsApp)
boscodelsasseto@comuneacquapendente.it