sport

Scuola Sottufficiali e città insieme per la "StraViterbo 2019"

lunedì 7 ottobre 2019
Scuola Sottufficiali e città insieme per la "StraViterbo 2019"

E' tutto pronto per la 12esima edizione della “StraViterbo”, l’ormai consueta manifestazione all’insegna dello sport e della solidarietà organizzata dalla Scuola Sottufficiali dell’Esercito in sinergia con l’”ASD Esercito - Scuola Sottufficiali”, l’UISP “sport per tutti” e con il patrocinio del Comune di Viterbo.

Nutrito il programma di domenica 13 ottobre 2019 che vedrà, in Piazza dei Caduti, la sinergia tra attività sportive ed espositive. Per il settore sportivo, tre le gare in programma: “competitiva di 10 km”, riservata agli atleti (età minima 16 anni) in possesso di certificazione medico-sportivo agonistica, che potranno iscriversi individualmente o per il tramite di società sportive; “non competitiva di 5 km”, alla quale potranno partecipare tutti gli atleti (età minima 16 anni) senza vincolo di tesseramento; “Mini StraViterbo” dedicata ai giovani di età compresa fra i 5 e i 15 anni. Le varie attività connesse avranno inizio alle 8.45 e si concluderanno alle 11.30 con la cerimonia di premiazione.

Per il settore espositivo, dalle 9 alle 13, sarà possibile visitare gli stand e assistere a una serie di attività dimostrative di alcuni assetti operativi dell’Esercito Italiano. Saranno presenti gli info-team della Scuola Sottufficiali dell’Esercito per illustrare le varie opportunità professionali della Forza Armata, gli assetti del Gruppo Cinofilo dell’Esercito, il Sistema di Simulazione VBS (Virtual Battle Space), grazie al quale è possibile conseguire un apprendimento più rapido ed efficace delle procedure tecnico tattiche tipiche delle minori unità garantendo elevati standard addestrativi, il sistema per l’addestramento al tiro con sagome mobili radio controllate (Training Target System) e il dispositivo itinerante “Rolfo”, complesso sistema del Comando Aviazione dell'Esercito che da la possibilità di simulare le fasi di decollo, volo e atterraggio di aeromobili. Durante il corso della manifestazione saranno svolti una serie di esercizi dimostrativi del “Metodo di Combattimento Militare” (MCM), disciplina studiata al fine di garantire al militare, completamente equipaggiato, la sopravvivenza sul campo di battaglia senza l'impiego delle armi da fuoco.

La “StraViterbo” rientra nell’ambito della serie di eventi, quali il saluto con la sfilata per le vie del centro storico e la resa degli onori ai Caduti di Viterbo dello scorso giovedì, organizzati dai Marescialli del XX corso “Certezza” nella città che li ha visti “residenti” durante il biennio di studi.

Commenta su Facebook