sport

Per la Zambelli Orvieto c'è il delicato esame del derby umbro a Perugia

sabato 9 marzo 2019
Per la Zambelli Orvieto c'è il delicato esame del derby umbro a Perugia

Guardia alta in casa della Zambelli Orvieto che si proietta sul ventitreesimo appuntamento stagionale, il quinto della pool promozione in serie A2 femminile con l’intenzione di riaprire la striscia vincente per difendere il settimo posto. La missione è più facile da dirsi che da farsi poiché la nemica da battere nella trasferta di domenica 10 marzo è di quelle che metterà a dura prova la condizione delle tigri gialloverdi, ossia la migliore della categoria.

È la Bartoccini Gioiellerie Perugia, capolista indiscussa della classifica, ad ospitare il primo derby umbro della stagione, una partita che mette a confronto le migliori espressioni della pallavolo del gentil sesso. La volontà di proseguire a correre regna sovrana tra le padrone di casa guidate dal tecnico Fabio Bovari che, ancora imbattute nella seconda fase, si apprestano con fiducia a disputare il confronto regionale consapevoli della loro forza.

Partita nella quale un ruolo di sicure protagoniste lo potrebbero avere l’opposta Irina Smirnova e la schiacciatrice Giulia Pascucci che nel fondamentale offensivo si sono rivelate sempre decisive mantenendo una costanza di rendimento impressionante. Il coach delle ospiti Matteo Solforati si avvicina all’incontro con la coscienza delle difficoltà da fronteggiare, ma non perde la fiducia nel gruppo che ha dimostrato in più occasioni di sapersi esaltare lontano da casa.

Gli stimoli non mancheranno di certo ma non dovrà mancare l’apporto dell’opposta Clara Decortes e della schiacciatrice Gabriela Stavnetchei che eccellono in battuta, mezzo utile ad arginare la forza rivale. È il duello più alto in grado tra le donne delle schiacciate che hanno credenziali elevate, lo spettacolo pertanto delizierà i tanti appassionati delle schiacciate che interverranno sugli spalti.

Il bilancio degli scontri diretti rende più difficile il pronostico, sono otto i duelli ufficiali disputati dalle antagoniste, tre vittorie a testa nella serie B1, una a testa l’anno scorso, questo nono duello sarà arbitrato da Alessandro Somansino (TE) e Serena Salvati (RM).

Probabile starting-six Perugia: Demichelis ad alzare in diagonale con Smirnova, Kotlar e Casillo al centro della rete, Pascucci e Pietrelli schiacciatrici ricevitrici, Bruno libero.

Possibile formazione Orvieto: Prandi in regia, Decortes opposta, Montani e Ciarrocchi centrali, D’Odorico e Stavnetchei martelli, Cecchetto libero.

Fonte: Ufficio Stampa Zambelli Orvieto - Foto: Maurizio Lollini

Commenta su Facebook