sport

Uisp Nuoto Agonistica Orvieto, pioggia di medaglie ai Campionati Regionali Fin

venerdì 8 marzo 2019
Uisp Nuoto Agonistica Orvieto, pioggia di medaglie ai Campionati Regionali Fin

Sono stati due weekend molto interessanti quelli dei campionati primaverili in vasca corta tenutisi sabato 23 e domenica 24 febbraio e sabato 2 e domenica 3 marzo alla Piscina Pellini di Perugia. Il gruppo orvietano della UISP Nuoto Agonistica Orvieto, sotto la compagine GAN col quale ormai da due stagioni gareggia, centra ottimi risultati individuali e di squadra, mettendo in bacheca medaglie regionali, ottime prestazioni  e molta soddisfazione.

Nella classifica finale assoluta si è piazzata al 7° posto, al 5° posto nella Classifica Juniores e al 7° posto in quella Cad/Senior.  La notizia forse più bella arriva, però, dalla Categoria Ragazzi dove i piccoli atleti arrivano sul podio, terzo posto dietro alla Azzurra e al CLT con grande la soddisfazione di chi ha fatto crescere questi ragazzi parlando dei tecnici, Alessio Bordino, Claudio Zappitelli, Diamante D’Agnilli, Lara Signorini. 

La Uisp Nuoto Agonistica Orvieto mette, insomma, le basi per un promettente futuro. Della compagine orvietana, su tutti, si è distinta l’atleta Cristina Ercolini campionessa regionale nei 200 Dorso Jun. e vicecampione nei 50 e 100 dorso e nei 50 e 100 stile libero. Ottime anche le prove di Mattia Calderini secondo nei 100 e 200 stile libero, e ai piedi del podio nei 50 stile libero, 50 e 100 farfalla; Giulia Fratini, che impegnata nella categoria assoluta ottiene brillanti performance nei 100 e 200 rana e 100 delfino, così come Pietro Rossi, Costantino Rosati e Flavio Calderini, che nella Categoria Ragazzi fanno registrare crono interessanti e ottime impressioni per la seconda parte della stagione.

Buona prova anche per Maria Giannisi, di ritorno alle competizioni dopo un inizio stagione faticoso. "I nostri ragazzi crescono, cominciano a raccogliere i frutti del loro forte  impegno, nella nostra mission di sempre, quella di creare sempre un gruppo unito che lotti per raggiungere insieme obbiettivi personali e di squadra nel rispetto delle regole. Siamo convinti che questo sport, meglio di tanti altri li aiuterà a crescere nella vita" commentano dalla UISP Orvieto Medio Tevere.

Commenta su Facebook