SCOPRI

Offerta Banner
99 euro per 30 giorni

sport

La Zambelli Orvieto non cede alla malasorte, Silvia Bussoli affila le armi

mercoledì 7 novembre 2018
La Zambelli Orvieto non cede alla malasorte, Silvia Bussoli affila le armi

Cinque giornate e cinque vittorie, la Zambelli Orvieto ha cominciato il campionato come meglio non poteva augurarsi, non molti avrebbero scommesso sulla sua imbattibilità giunti a questo punto della stagione. La sfortuna però continua a perseguitare le tigri gialloverdi che domenica, pur espugnando il campo di Pinerolo, hanno registrato l’ennesimo infortunio, stavolta è stata la caviglia dell’opposta Clara Decortes a subire le conseguenze di una pessima ricaduta da un salto.

Nessun dramma per il punto lasciato per strada dopo il successo al tie-break, le rupestri guardano avanti con serenità, il secondo posto nel proprio girone di serie A2 femminile ha un grande valore, anche perché la capolista Mondovì deve ancora riposare. Un percorso senza macchie ma ricco di ostacoli che aumentano gli stimoli allo staff tecnico chiamato a portare avanti il lavoro quotidiano per compensare al meglio le assenze che si susseguono in vista dei difficili impegni futuri.

Il momento vissuto della squadra è descritto da Silvia Bussoli: «L’inizio della stagione è sicuramente molto positivo, cinque vittorie su altrettanti impegni non sono male. L’importante è fare punti in questo momento per poter accedere alla seconda fase ed entrare nel lotto delle pretendenti ai play-off. A Pinerolo mi è piaciuto molto l’atteggiamento, abbiamo avuto vari momenti di difficoltà ma alla fine, nonostante l’infortunio di Decortes, la squadra è venuta fuori, tutte hanno dato il proprio contributo. Sono la prima a dire che in allenamento c’è sempre qualcosa da migliorare, bisogna puntare l’asticella ogni volta più in alto, d’altra parte il nostro gruppo è giovane ed ha ampi margini di crescita».

La giocatrice di origine emiliana sa che ancora è lunga la strada da percorrere e che con molta probabilità per terminare il girone d’andata della stagione regolare bisognerà vedersela con le formazioni migliori ma la fiducia non le manca. «Dando uno sguardo al calendario c’è da dire che mancano da disputare tre gare con squadre importanti, che sono in alto nella classifica, partite che dovremo giocare al massimo ma si può dire che la Zambelli abbia comunque qualcosa da dire in questo campionato».

Voltare subito pagina è indispensabile, le orvietane sono attese dalla seconda trasferta consecutiva e domenica si recheranno a Caserta, la schiacciatrice che compirà venticinque anni fra poche settimane inquadra il match. «La prossima partita non sarà facile, Caserta ha iniziato così così ma sta affrontando bene questa ultima parte, bisognerà tenere alta l’attenzione perché si tratta di una squadra molto più esperta di noi, era partita come favorita e rimane una delle meglio attrezzate, ad ogni modo credo che possiamo essere competitive con loro. Nell’amichevole fatta durante il periodo di preparazione si è visto il potenziale che hanno, è chiaro che domenica si affronteranno due squadre diverse ma sono convinta che ce la giocheremo».

Fonte: Ufficio Stampa Zambelli Orvieto - Foto: Maurizio Lollini

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 novembre

Volontari nei supermercati, torna la "Giornata Nazionale della Colletta Alimentare"

L'armatura etrusca della "Tomba del Guerriero" va in esposizione in Germania

L'Istituto "Dalla Chiesa" in evidenza al Young G7 di Terni

Al "Moby Dick" marionette e matite svelano i segreti di Pinocchio

"Agisci oggi per cambiare domani". L'impegno del Lions Club nella lotta al diabete

Insieme per contrastare il diabete, l'Azienda Usl Umbria 2 sottoscrive la convenzione con sei onlus

Omphalos Lgbti: "Crociata medioevale contro i libri sulle famiglie"

Caos treni, Marini: "Stiamo lavorando per tutta la regione. Frecciarossa da Perugia ma anche su Orte"

Consiglio comunale straordinario sul futuro della sanità locale

"Tartaruga mon amour". Festa a sostegno delle attività integrate dell'Asd Tartaruga Xyz

Riparte da Sipicciano il progetto "LibriLiberi" con il seminario "Libera la Voce"

Femminicidio, le consigliere di parità: "Occorrono più iniziative e più risorse"

Addio a Pier Augusto Breccia, il Maestro della Pittura Ermeneutica

Geotermia, acqua, rifiuti e discariche al centro di un incontro pubblico

Cresce l'attesa per "Orte in Cantina", percorso enogastronomico itinerante con vini di qualità

A Palazzo Coelli, l'ISAO promuove una Giornata di Studi su Ippolito Scalza

Maratona dell'Olio, "l'oro verde per promuovere le nostre bellezze"

Pavimentazione di Via Manzoni ripristinata entro il primo semestre 2018

Giornata di Studi dedicata a S.Bonaventua di Bagnoregio nell'ottavo centenario della nascita

"Una voce contro il silenzio. Jazz contro la violenza sulle donne" al Teatro Boni

Stefano Stellati confermato presidente dell'Unione Giovani Commercialisti

Festa dell'Albero 2017, oltre cento nuove piantumazioni per favorire il ritorno dello scoiattolo rosso

Al Teatro Caffeina, Francesco Caringella presenta "Dieci lezioni sulla giustizia"

Cgil, Cisl e Uil presentano le buone prassi per la salute e la sicurezza nei posti di lavoro

Storia dell'Arte all'Unitre, Donato Catamo svela il mondo di Pablo Picasso

Attesa finita, si inaugura la Complanare. Tappa per tappa, il lungo iter

Sostenibilità ambientale, obiettivo cardine del Piano d'Ambito Regionale

"La Piazzetta" porta in scena la commedia "Purga e Cioccolato"

Con Teatro Studio parte la rassegna di corti teatrali in Biblioteca

"Ma io non me la cerco mai!". Due giorni di appuntamenti con l'Associazione Battiti

I Carabinieri celebrano la Virgo Fidelis, patrona dell'Arma

"Orvieto, ripartiamo insieme". Microfono aperto a Palazzo dei Sette

Iniziativa del comitato AdessoOrvieto per Matteo Renzi con il sindaco di Fabro Maurizio Terzino

A Villa Faina di San Venanzo la mostra "La protesta nuda" del pittore Massimo Musicanti

Le donne uccise in Italia nel 2012

Le iniziative parlamentari

Allo Scalo niente luminarie natalizie ma aiuti concreti agli alluvionati

Presso il Palazzo di Maria Bambina incontro su "Iniziazione cristiana di stile catecumenale"

Pane, Olio e Fantasia. Il programma

Al ridotto del Mancinelli grande emozione per la prima del progetto nazionale "Nati per la Musica"

Dal SII oltre 800mila euro di investimento per l'emergenza. Depuratori e impianti di distribuzione: "nessun problema di potabilità"

Dissesto idrogeologico, riunione Regioni-Ministro Ambiente. L'assessore Rometti: "Bene l'impegno del Ministro"

Avviata in Comune la raccolta di firme a sostegno dell'iniziativa referendaria sulle indennità spettanti ai parlamentari

Assistenza e consulenza sulle auto alluvionate

Iniziativa di solidarietà privata

Agevolazioni per acquisti di ferramenta ed utensileria

Il MaxiGiuli riapre sabato 24 novembre

La ORA di Fausto Paradiso operativa con le revisioni, officina in riapertura

La COAR della famiglia Anselmi ha riaperto ed è operativa

Assistenza gratuita sui pc alluvionati

La Autoforniture della famiglia Sborra operativa con servizio consegna ricambi

Danni per oltre 220 milioni di euro dalle alluvioni. La presidente Marini in Commissione Ambiente alla Camera

Alluvione. Come potremmo limitare i danni?

Olio consapevole con l'Associazione L'Albero di Antonia

Fine settimana dedicato all'olio. A Ficulle c'è "OlioDiVino"