sport

All'Amiata, aspettando l'autunno. Escursione montana con la Polisportiva

sabato 8 settembre 2018
di Davide Pompei
All'Amiata, aspettando l'autunno. Escursione montana con la Polisportiva

"L'Amiata è un antico vulcano addormentato che conserva calore ed energia. Dei passati tumulti rimangono imponenti massi trachitici, immobili tra faggi e castagni, ingentiliti da cappotti di muschio. Non è una montagna che evoca la drammaticità di picchi e pareti di roccia, piuttosto nella sua imponenza esprime armonie delle forme e degli spazi". È in autunno che la "Montagna Madre" dà il meglio di sé, indossando i suoi colori più vividi.

Nell'attesa, c'è chi come i camminatori dell'Asds Polisportiva Castel Viscardo si mette ugualmente in marcia organizzando per sabato 15 settembre un pomeriggio di escursione montana, inoltrandosi in quel lembo di terra senese, fatto di borghi, castagne sul fuoco e storie di boscaioli, carbonai, minatori e falegnami che storicamente hanno trovato nella natura la loro fonte di sussistenza. Ritrovo alle 14.30 a Castel Viscardo, in Piazza Italia, e partenza.

L'escursione vera e proprio ha inizio intorno alle 15.30, dal Sentiero da Basso – 900 metri sul livello del mare – lasciando alle spalle le antiche miniere di mercurio appena fuori l'abitato di Abbadia San Salvatore verso Vetta Amiata. Si prende quota attraverso prati e boschi di faggio per un lungo tratto in salita fino a congiungersi con il Sentiero Fosso di Rigale. Da qui, c'è la possibilità di percorso un alternativo con rientro nell’area attrezzata nei pressi del Primo Rifugio Amiatino.

"In prossimità del Bivio delle Cantinacce – spiegano gli organizzatori – la pendenza cambia e si fa più erta, lungo il Sentiero Laghetto fino al raggiungimento del Pian della Piscina, a 1.576 metri di quota sul livello del mare. Qui si arriva alla base del Sentiero Scalettaia, nota anche come Via Crucis dell’Amiata, dove i faggi lasciano spazio ai classici sassi amiatini, che ci accompagnano fin su in cima alla Croce in vetta, a quota 1.734 metri.

Qui è possibile effettuare una sosta per ammirare il panorama e, per chi lo desidera, oltre alla merenda, fare una puntata alla Madonna degli Scout. Da questo momento si procede in discesa lungo il versante Macinaie, per poi raccordarci con il Canale Grande, verso il Rifugio Cantore (quota 1.428 metri sul livello del mare. Attraversando un sentiero boscoso e parte della Provinciale, si raggiunge per le 21 l’area attrezzata per il barbecue, scendendo a 1.250 metri".

Il tutto coprendo un percorso lungo circa 14 chilometri in quasi cinque ore, soste escluse. Dislivello totale, circa 950 metri. È di 650 metri, invece, quello del percorso breve di 9,2 chilometri da percorrere in tre ore e mezza, soste escluse. L’uscita è riservata ai soci dell'Asds Polisportiva Castel Viscardo e in caso di maltempo sarà rinviata a data da destinarsi. Ai partecipanti è richiesto il rispetto del percorso stabilito, abbigliamento da trekking, scarponi da montagna e una torcia.

È prevista, inoltre, una quota di partecipazione e per l'acquisto di cibo e bevande di 7 euro a persona da consegnare agli organizzatori entro e non oltre mercoledì 12 settembre.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni:
328.8485318 – 329.2081122 – 349.4135041

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 novembre

Il disco dei Cherries alza il sipario sulla nuova stagione del Teatro Santa Cristina

Il Vetrya Corporate Campus si amplia. Nuove aree e servizi aperti alla comunità

"Stop discarica". Assemblea pubblica al Centro Anziani di Ciconia

Il Comitato Civico per il Diritto alla Salute-Art.32 chiede un'adeguata risposta sanitaria

La rosa, le spine

Motore in avaria, aereo rientra in aeroporto: paura per famiglia orvietana

Ramona Aricò ci crede ed incoraggia la Zambelli Orvieto

"Gli Etruschi parlano". Presentato a Paestum il progetto in realtà aumentata

Non applicazione della quota variabile della Tari alle pertinenze

"Le città del futuro", anche Vitorchiano a Montecitorio

A "Cuochi d'Italia", Valentina Santanicchio si aggiudica la vittoria sul Veneto

Danza e teatro, al Boni "Tempesta" e "La Giara. Un meraviglioso regalo"

A Villa Umbra, gli stati generali su scuola e sistema di istruzione e formazione professionale

Accattonaggio molesto, CasaPound avvia una raccolta di firme

Accesso ai bandi europei, si rafforza la collaborazione tra scuola ed Anci Umbria

"Legalità, mi piace". Oltre 300 studenti delle superiori partecipano all'evento di Confcommercio

False "Catene di Sant'Antonio" di WhatsApp. L'appello di Polizia Postale e Sportello dei Diritti

Il questore di Terni in visita al Comune di San Venanzo

Il Comune stanzia 116.000 euro per asfaltature e installa pannelli luminosi con limiti a 50 km/h

Lotta al tumore al pancreas, il Comune s'illumina di viola

Via ai lavori di pavimentazione sulla strada statale 205 "Amerina"

Civita di Bagnoregio e Gubbio, due casi di studio per Orvieto

Weekend intenso per l'Orvieto FC. Esordio in campionato per i Giovanissimi

Giornata dei Diritti dell'Infanzia, l'artista Salvatore Ravo realizza un murale per la Festa dell'Albero

Nuova ondata di furti, impegno congiunto tra istituzioni e carabinieri

Alessandro Carlini presenta "Partigiano in camicia nera. La storia vera di Uber Pulga"

Due giorni di appuntamenti per la sesta edizione per "Olio diVino"

La "Festa dell'Olio" di Montecchio compie 42 anni

A 12 anni dalla scomparsa, Orvieto ricorda Padre Chiti. Il programma delle celebrazioni

Dal Bianconi al Rivellino, piovono spettacoli nella Tuscia dei teatri

Le ragioni del No. Incontri a Orvieto, Acquapendente e Castel Giorgio

La Fondazione per il Csco è di nuovo accreditata quale agenzia formativa presso la Regione

Al Teatro dei Calanchi è di scena "Abdullino va alla guerra"

Bandiera verde a "Il Secondo Altopiano", qualità e impegno quotidiano per l'agricoltura naturale

Alessandro Benvenuti torna al Boni da protagonista con lo spettacolo "Chi è di scena"

Approvata la convenzione per istituire l'Ufficio speciale ricostruzione post sisma 2016

La Scuola dell'Infanzia di Pantalla dedica un'aula alla "maestra Barbara"

Le eccellenze dell'Umbria in vetrina alla Borsa internazionale del turismo enogastronomico

Iniziati i lavori alla scuola di Giove, 205 studenti trasferiti a Guardea e Penna in Teverina

Psr 2014-2020, operativi i cinque Gal dell'Umbria, a disposizione 32 milioni di euro per sviluppo locale

XXXIV Trofeo delle Regioni, convocati otto nuotatori della Uisp Orvieto Medio Tevere

Geotermia, chiesto un incontro al Mise. Nevi: "L'Umbria non ha bisogno di rinvii"

Geotermia, il centrosinistra si spacca. Fiorini: "Giunta e seguaci hanno già deciso"

Scuola, approvato il Piano provinciale offerta formativa e programmazione 2017-2018

Undicesima seduta del 2016 per il consiglio comunale. In 23 punti l'ordine del giorno

A Ficulle torna "Olio diVino". Due giorni di degustazioni, musica e convegni

Gestione dei rifiuti, Rotella (Porano Bene Comune) interroga l'amministrazione

Geotermia al Bagnolo. Ambientalisti cauti: "C'è poco da esultare"

Cambio al vertice della Cro. Comitato risparmiatori: "Disponibili al confronto"