sport

Ultimo quarto fatale per la Vetrya Orvieto Basket

lunedì 26 marzo 2018
Ultimo quarto fatale per la Vetrya Orvieto Basket

Sconfitta nell'ultima gara di fase a orologio per la Vetrya Orvieto Basket, che è stata battuta per 85-72 dall'Umbria Basket School Foligno. Privi di Pigozzi e con Marcante in panchina solo per onor di firma, dopo essere stati avanti per lunghi tratti della gara i ragazzi di coach Brandoni si sono dovuti arrendere alla precisione dalla lunga distanza dei padroni di casa, che ha permesso ai falchetti di piazzare il break decisivo nell’ultima frazione.

Il primo quarto di gioco è stato contrassegnato da un grande equilibrio, con nessuna delle due squadre che è riuscita a prendere decisamente il largo. Sul finale del periodo le triple di Marchionni, Rath e Mariotti hanno permesso a Foligno di scavare un piccolo divario che gli ha consentito di chiudere avanti nel punteggio i primi dieci minuti di gioco.

Nella seconda frazione è arrivata la reazione di Orvieto, che ha giocato un quarto ad altissima intensità e attenzione. I biancorossi hanno trovato ottime spaziature in attacco, con un Alunderis tirato a lucido e un Abet e un Bonifazi bravi a gestire il gioco e a imbeccare i compagni. Grazie anche ad una grande aggressività nella propria metà campo, i rupestri sono riusciti a mettere a segno un parziale significativo, che li ha portati anche oltre la doppia cifra di vantaggio. Solo il rientro capitanato da Tosti nel finale ha permesso all’UBS di limitare i danni e di rientrare negli spogliatoi con un divario entro la singola cifra.

Al ritorno in campo Foligno ha tentato subito di rimettere in piedi la situazione e ha accelerato decisamente i ritmi su entrambe le metà campo. Orvieto ha accusato il colpo, ma è stata comunque brava a rispondere e a ricacciare indietro i tentativi di rimonta dei padroni di casa. Sul finire della frazione l’UBS è riuscita a impattare la gara ancora con una grande precisione da oltre l’arco, con un Marchionni protagonista inaspettato, e con questo risultato è entrata negli ultimi dieci minuti di gioco.

Nella frazione decisiva Foligno è stata più dinamica e lucida, mentre Orvieto è sembrata a corto di energie per lo sforzo dei trenta minuti precedenti. Su questo spartito i falchetti hanno messo a segno il parziale cardine e con le triple finali di Anastasi e di Marchionni hanno chiuso definitivamente la pratica e guadagnato matematicamente il terzo posto in classifica.

Orvieto ha chiuso così la fase a orologio al quinto posto, un piazzamento che designa l’accoppiamento con Todi al primo turno dei playoff. I biancorossi non potranno godere del vantaggio del fattore campo, ma daranno senza dubbio il massimo in una serie che si preannuncia caldissima e per cui servirà tutto il supporto dei tifosi che li hanno seguiti per tutto l’anno.

Gara 1 dovrebbe essere prevista per sabato 7 aprile al PalaSport di Ponte Naia.

SECONDA FASE GARA 2 R. – SERIE C SILVER
LUCKY WIND UBS FOLIGNO – VETRYA ORVIETO BASKET 85 – 72(25-21 ; 14-27 ; 25-16 ; 21-8)

A.S.D. ORVIETO BASKET
PETRANGELI, BONIFAZI 4, RADICCHI 8, GIORGINI 3, KNEZEVIC V. 4, FROSININI 10, ABET 8, ALUNDERIS 31, MOCETTI, CASANOVA 4, MARCANTE, KNEZEVIC F..
Allenatore: A. Brandoni
Assistente All.: M. Staccini

UMBRIA BASKET SCHOOL A.S.D.
TOSTI F., ANASTASI 14, FINAURO 2, TOSTI 7, RATH 22, MARIOTTI 13, FACCI, GUERRINI 3, MARANI, MARCHIONNI 17, KARPUK 7.
Allenatore: A. Sansone
Assistente All.: Mariani
ARBITRI: A. Mammoli, G. Pedini

www.orvietobasket.it

Commenta su Facebook