sport

Multa di 900 euro comminata dal giudice sportivo, la Pro Ficulle non ci sta

sabato 13 gennaio 2018
Multa di 900 euro comminata dal giudice sportivo, la Pro Ficulle non ci sta

"Ancora una volta la Pro Ficulle è stata vittima di un'ingiustizia. Quanto accaduto domenica 7 gennaio in occasione della gara con la Mantignana ha dell'incredibile. Tutto ruota intorno al pari degli ospiti, realizzato ben oltre il tempo di recupero assegnato dal direttore di gara Marco Fornai, tra lo sconcerto dei giocatori in campo e del pubblico sugli spalti.

La A.S.D. Pro Ficulle è una piccola società del calcio dilettantistico umbro, che fa enormi sacrifici come altri club, per mettere e tenere in piedi una squadra di calcio in questo nostro piccolo borgo. Sacrifici che non devono essere vanificati da un direttore di gara che la domenica diventa l'attore principale della scena. Detto questo, ovviamente condanniamo con fermezza qualsiasi tipo di violenza, fisica o verbale, nei confronti di chiunque e facciamo presente che da sempre in ogni gara che si giochi a Ficulle la priorità è la tutela dell'arbitro.

Invitiamo pertanto, sin da ora, tutti gli appassionati e tifosi che hanno a cuore le sorti della Pro Ficulle a tenere un comportamento più rispettoso nei confronti di chi sarà ospite al Comunale, in modo tale da dare un'immagine positiva del paese ed evitare così multe salatissime per le casse della Pro Ficulle, che potrebbero anche compromettere il futuro della società.

Ribadiamo anche che quanto sta facendo la A.S.D. Pro Ficulle ha una funzione che volge esclusivamente al sociale e non ha nessun scopo di lucro: in Società non vi sono presidenti imprenditori o manager, e nemmeno sponsor di grandi potenzialità economiche, ma più semplicemente persone che con il loro impegno quotidiano premettono a questa realtà sportiva di esistere ed andare avanti.

Basti pensare che alla Pro Ficulle non esiste la figura del custode degli impianti sportivi, perché non ce lo possiamo permettere; di conseguenza la manutenzione del campo, degli spogliatoi e del materiale tecnico è merito esclusivo dei tanti volontari che ci aiutano.

Se tutto questo (che viene fatto con tanta disinteressata passione) può in qualche modo dar fastidio o irritare, la A.S.D. Pro Ficulle non lo accetta. Ficulle è un paese civile dove si vive abbastanza bene e non ha bisogno di essere screditato da episodi del genere, che avvengono purtroppo in quasi tutte le domeniche calcistiche di ogni campo.

La prossima settimana avremo un colloquio con il presidente degli arbitri Luca Fiorucci, per poter chiarire questa spiacevole vicenda nel migliore dei modi. Concludiamo con il rinnovare a tutti gli auguri di Buon Anno, aggiungendo l’invito a tutti di usare per il futuro un po’ di sano buon senso".

Fonte: A.S.D. Pro Ficulle

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 ottobre

Premio ai Manetti Bros. al quinto Festival del Cortometraggio "Filoteo Alberini"

Quindici punti all'ordine del giorno per la nuova seduta del Consiglio Comunale

Eventi "da paura" al Moby Dick di Orvieto Scalo. Si inizia con la mostra "Joker: Caos & Follia"

Federconsumatori: "Pendolari ancora penalizzati e la Regione non risponde"

"In Biblioteca", letture a tempo di rock e focus sulla beat generation

Il sottosegretario del Mibact Ilaria Borletti Buitoni in visita al Castello di Alviano

Azzurra Ceprini manca l'appuntamento, Alghero domina

Michela Ciarrocchi commenta la prima vittoria della Zambelli Orvieto

"Tre sere d'autunno", rassegna al femminile. Natalia Magni porta in scena "Un cottage tutto per sé"

Le Crete. "Immediata, la convocazione della Commissione Capigruppo"

Riparte "I Venerdì della Biblioteca". Domenico Starnone presenta il libro "Scherzetto"

La rivista Mastro Pulce sceglie il crowdfunding. Come diventare sostenitori

Nuovo progetto ampliamento 2° Calanco, Cecchini: "Comune sarebbe disponibile"

De Vincenzi (RP) sui rifiuti: "Umbria da cuore verde d'Italia a discarica a cielo aperto"

Premio "Umbria in Rosa 2017". Quindici, le donne umbre che riceveranno il riconoscimento

"Biblioteche come luogo di comunità e conoscenza"

Volantinaggio al "Gualterio". Solidarietà dell'amministrazione comunale alla dirigenza

Al Palazzo del Popolo la conferenza dell'Associazione HHT per la Teleangectasia Emorragica Ereditaria

Sì del Consiglio Provinciale al Piano di riorganizzazione della rete scolastica e offerta formativa

Orvieto tra le dieci città dell'Umbria che aderiscono alla Giornata Regionale della Sicurezza Stradale

"Viabilità e parcheggi, per quell'idea di città che non si intravede all'orizzonte"

Nevi (FI): "Smentite le promesse della Giunta Marini. E i 5 Stelle dove sono?"

Sarà recepito anche in Umbria il protocollo Anci-Fnsi sugli uffici stampa pubblici

Associazione Stampa Umbra, eletto il nuovo direttivo. Marco Baruffi presidente

Lotta all'evasione fiscale, rafforzati gli interventi da parte del Comune

Via al ciclo di conferenze "Un caffè con la storia". Il calendario degli incontri

"Corso internazionale per accoglienza e gestione flussi profughi e rifugiati"

Allarme Libreria dei Sette. Qualche considerazione e qualche domanda a Gnagnarini

Le scuole di 11 Comuni in campo per "Conoscere il Lago di Bolsena"

"Governo e Poste Italiane penalizzano i cittadini, i sindaci si uniscano e dicano no!"