sport

Torna il sorriso in casa Azzurra, prima del derby con la Pallacanestro Femminile Umbertide

lunedì 13 novembre 2017
Torna il sorriso in casa Azzurra, prima del derby con la Pallacanestro Femminile Umbertide

L’esame Virtus Cagliari è stato superato. Dopo tre turni di stop c’era bisogno di ritrovare il parquet amico del PalaPorano ma, soprattutto, di ritrovare gioco ed intensità difensiva. Piccola variazione nello starting five della squadra di casa che scende in campo con Porcu, Manfrè, Rupnik, Bambini e Coffau. Virtus Cagliari risponde con Puggioni, Raiola, Georgieva, Orsini e Podda.

Palla a due e possesso alla squadra ospite. Le ragazze di coach Romano difendono bene e portano le cagliaritane allo scadere dei 24 senza realizzazione. Si ribalta il fronte, Manfrè prende subito possesso del pitturato, riceve palla ed insacca i primi due punti del match subendo anche il fallo che la manda in lunetta per il tiro libero aggiuntivo: 3-0 Azzurra. Nell’azione di attacco successiva una buona circolazione di palla mette Rupnik nella condizione di prendersi un buon tiro dall’arco dei 6,75. La mano della guardia slovena è calda e la realizzazione perfetta.

Buona partenza della squadra targata Ceprini e buona tenuta per tutto il quarto, che si chiude con un sicuro 28-12. Il secondo periodo segue lo stesso copione: la Azzurra trova buone realizzazioni e nell’altra metà del campo contiene le iniziative di Georgieva, Orsini e compagne. Alla sirena il punteggio è sul 47-21.

Al ritorno dagli spogliatoi, complice forse quanto scritto sul tabellone luminoso, il rendimento è leggermente diverso. Sempre con un parziale a proprio favore, la squadra di coach Romano ha un lieve calo di attenzione senza però permettere alle sarde di imbastire un recupero. L’ultimo periodo è di pieno controllo e di ampia rotazione sulla panchina bianco rossa.

Si chiude con il punteggio di 80-48 ma, soprattutto, con diverse note positive. Nelle prime due frazioni di gioco la squadra ha interpretato bene la partita mettendo in pratica quanto preparato in settimana. Manfrè, Rupnik e Porcu, autrice di 23 punti e di un sonoro 35 di valutazione, portano in campo tutta la loro esperienza.

Aumentano i minutaggi delle più giovani, Coffau si guadagna l’avvio in quintetto e Bambini conferma la sua striscia positiva con una prestazione eccellente. Oltre 32 minuti giocati, 10 punti messi a segno e 12 rimbalzi che fanno segnare la prima “doppia doppia” della stagione, 4 stoppate ed un 16 di valutazione che sintetizza qualità e determinazione della giocatrice toscana.

La squadra ritrova il pubblico del PalaPorano, il gufo-mascotte Sergino torna nuovamente sulla panchina delle mura amiche e zittisce tutti gli altri gufi fuori. Un bel sabato di basket ed un sorriso nuovamente e piacevolmente ritrovato. Dopo aver fatto un nuovo pieno di energie testa e gambe alla sfida con Palermo. Prossimo appuntamento al PalaPorano sabato 25 novembre per il derby umbro contro Pallacanestro Femminile Umbertide.

www.azzurraorvieto.it

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 dicembre

Anatomia di un addio

Fine settimana da incorniciare per l'Orvieto FC. Palmerini: "Stiamo crescendo"

"Tanto per dire", seconda edizione. Al Liceo Classico "Tacito" torna il corso di dizione

Jazz e strumenti antichi al Museo Archeologico Nazionale in occasione di Ujw

Celebrata la Giornata Garibaldina, in memoria della battaglia di Mentana

Inaugurata la prima area di sgambatura per cani, previste altre due

Denunciata dalla Polizia una giovane pluripregiudicata

Partita la procedura di rilascio del passaporto elettronico

Rischio ghiaccio per i contatori, i consigli per proteggerli ed evitare spese

Umbria.GO raddoppia e si presenta nella versione dedicata ai pendolari regionali

Campagna Ocm Vino 2017/2018, incrementate le risorse a sostegno delle imprese

"Intrecci", inaugurata la scuola di alta formazione della famiglia Cotarella

"Concerto di Natale" nella Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale

"Geotermia a bassa e media entalpia, rischi e conseguenze"

"È nato un Re povero". Rappresentazione nei Giardini di Villa Faina

Presentata l'edizione 2018 della "Guida ai sapori e ai piaceri della regione Umbria" di Repubblica

Vetrya riceve il Premio Imprese per l'Innovazione di Confindustria e il Premio dei Premi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Eletto il nuovo Coordinamento delle Cittaslow Italiane. Barbara Paron al vertice

Il tenente Giuseppe Viviano è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri

"Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri", il dipinto su tela torna a splendere

Storia e segreti di Palazzo Franciosoni nel volume "Anatomia di un palazzo"

E dico ancora di Bianca

"La Tregua di Natale. Lettere dal Fronte". Lettura ad alta voce in Biblioteca

Nuovo video di Francesco Barberini in Campania con la LIPU

Infiltrazione d'acqua a scuola, le precisazioni del Comune