sport

A Sarnano vince il maltempo, Vezzosi lascia il trono per un soffio

martedì 23 maggio 2017
di Roberto Pace
A Sarnano vince il maltempo, Vezzosi lascia il trono per un soffio

Per il manipolo di piloti orvietani presenti alla salita di Sarnano, quella marchigiana non finirà, certo, tra quelle da ricordare. L’intento di Michele Fattorini era di procedere alla sgrossatura delle imperfezioni che sono proprie di una vettura ultimata soltanto nelle ventiquattro ore antecedenti la corsa. Il programma del sabato è saltato per la pioggia, il risultato della domenica è la conseguenza logica di un lavoro non portato a termine. Adesso la macchina è già in officina e sono in corso gli interventi dettati negli appunti.

Massimo Vezzosi era andato fortissimo nelle prove, bagnate, del sabato. Quasi tutti i meteo davano pioggia anche per la domenica. Il dottore ha preferito, così, conservare l’assetto della vigilia, in attesa dell’annunciato rovescio. Che, però, non c’è stato, com’è mancato un primo posto per 550/1000.

A Valentino Polegri, sesto di classe, il premio del coraggio per aver accettato la sfida in un raggruppamento particolarmente numeroso, con tanti nomi di un certo prestigio.

 

Commenta su Facebook