sport

Tra Matteo Solforati e la Zambelli Orvieto prosegue il rapporto

venerdì 19 maggio 2017
di Alberto Aglietti
Tra Matteo Solforati e la Zambelli Orvieto prosegue il rapporto

Dopo la fantastica cavalcata trionfale la Zambelli Orvieto è già proiettata alla stagione che verrà, quella dello storico esordio in serie A2 femminile, un’avventura nella quale non vuole farsi trovare impreparata. Mentre lo staff dirigenziale studia i documenti da presentare per l’iscrizione al campionato, il presidente Flavio Zambelli ha chiuso la stagione vecchia ed ha già aperto la nuova, dando il via ufficialmente alle operazioni di mercato.

La prima, quella che tutti ormai davano per scontata, è la conferma dell’allenatore Matteo Solforati che dice: «Penso che la prosecuzione di questo rapporto sia la naturale conseguenza della programmazione fatta un anno fa. Quando sono stato chiamato l’estate scorsa l’obiettivo era ambizioso, i play-off come traguardo minimo e la promozione come grande sogno; essere riusciti ad ottenere un risultato così importante in un girone così competitivo è una soddisfazione maggiore ed un orgoglio anche per la società sportiva. Pertanto era logico continuare in questo percorso, d’altra parte la mia scelta era stata fatta in questa ottica, avevo lasciato una squadra in A2 per un progetto che non fosse di un anno solamente, ma a lunga scadenza. L’idea era di centrale la promozione nel giro di due anni ed averla conseguita subito è solo una soddisfazione maggiore. Da parte mia la volontà era chiara sin da allora, c’erano tutti i presupposti per poter proseguire insieme, io per lo meno avevo pochi dubbi, spettava alla società dare un giudizio sul lavoro svolto ed operare la scelta finale».

Per il secondo anno consecutivo il trentacinquenne di origine marchigiana sarà alla guida delle tigri gialloverdi, un piccolo record per il club della Rupe che sul profilo del tecnico si era dimostrato sempre molto selettivo. «Orvieto ha rispecchiato le mie aspettative, nella scorsa estate avevo preso una decisione sofferta perché avevo visto le potenzialità ed un progetto interessante, una società sportiva molto seria ed un presidente con tanta passione. Non devo tessere le lodi del club ma avere la solidità economica ed avere voglia di crescere è stimolante e rassicurante per chi lavora in palestra, c’è la voglia di migliorarsi e lo stimolo per affrontare questa nuova avventura. L’intento è quelli di crescere tecnicamente, la serie A richiede un impegno senza dubbio maggiore».

Per un professionista come lui che ha trascorso molti anni nella massima categoria la nuova stagione non sarà proprio una sorpresa, la pianificazione del lavoro è già chiara nella sua testa.
«C’è bisogno di crescere sotto alcuni aspetti, essere matricola comporta non conoscere il campionato e dover crescere in fretta come struttura (vedi anche palazzetto), la dirigenza però sta facendo tutti i passi per farsi trovare pronta. Il vantaggio è l’entusiasmo e la voglia di ben figurare, probabilmente avremo anche meno pressioni da risultato, sicuramente a nessuno piace perdere ma il prossimo anno non dovremo per forza occupare le prime posizioni, cercheremo di assestarci, gli obiettivi li individueremo meglio tra qualche settimana, anche in virtù dei gironi che saranno formati. Non sappiamo come sarà la formula del campionato e nemmeno come sarà il nostro organico, di certo scenderemo in campo per dare del filo da torcere a quante più avversarie possibili. Per noi aumenterà il numero degli allenamenti, e probabilmente lo staff tecnico dovrà essere incrementato per avere in palestra una mano in più. La cosa che sarà più importante è lavorare sui dettagli, sulla preparazione delle partite e sul miglioramento».

Dopo due rinunce per Solforati arriva finalmente il momento di essere protagonista alla guida di una squadra nel palcoscenico di A2, una sorta di avvenimento per il tecnico di origine pesarese che l’ha guadagnata tre volte sul campo. «La prima volta fu una scelta obbligata dato che la società rifiutò la categoria, la seconda è stata una scelta mia. Stavolta avevamo in testa sia io che il presidente questo intento. Non faccio un problema di categoria, non è mai stato un assillo per me ma di certo sono contento di poterla disputare e la voglia di misurarmi in una categoria superiore è ben presente. Che sono capace di allenare la B1 l’ho dimostrato, adesso è arrivato il momento di salire un gradino e ad Orvieto ci sono gli ingredienti per farlo bene».

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 giugno

Ado e Lions donano un apparecchio holter alla Medicina d'Urgenza dell'ospedale

Notte Romantica. Il sindaco Filiberti: "Occasione di conoscenza"

Dedicata a Mario Torroni la quarta edizione del Torneo dei Quartieri di Calcio a 5

FS Italiane, treni in sciopero. In Umbria assicurati i principali collegamenti

"La Via Romea Germanica. Dal Brennero a Roma sui passi degli antichi pellegrini"

Sotto il palazzo della Regione per dire "No alla discarica". Nuovo sit-in di protesta

Resa dei conti nel Crescendo. Chiesta una relazione sullo stato economico e finanziario

Da Bolsena a Orvieto, tra permacultura, scavi archeologici e catini d'acqua odorosa

Notte Romantica ne "I Borghi più belli d'Italia". Presentato il programma regionale

Sul lungolago di San Lorenzo Nuovo torna il bookcrossing

Fumata bianca alla Zambelli Orvieto, il coach è Matteo Solforati

La Cassazione e Stasi

Sentenza Moracci, la Consap plaude. "L'impunità in Italia è un problema politico e di giurisprudenza"

Legambiente: "L'Umbria fuori dalla premiazione di Comuni Ricicloni 2016"

Sacripanti (Gm) sulle bollette della Tari: "Una scelta vergognosa"

Pronta l'interrogazione sull'aggio ambientale per l'esenzione dal pagamento dell'indennità

A Montegabbione riaprono al pubblico i Giardini Fiorani

"La nuova disciplina degli appalti pubblici". Al Csco il corso di formazione del Centro studi Ridolfi

Orvieto e l'Umbria si lasciano sfogliare sul femminile "Elle" di luglio

Il Comune investe sulla mobilità elettrica. Sì alla realizzazione di infrastrutture per la ricarica di auto elettriche

Nuova faticosa poesia

Torna "Africa in piazza" con Hewo Bagnoregio. Tre serate nel segno della solidarietà

"L'agriturismo in Umbria trent'anni dopo". Decima giornata nazionale dell'agriturismo

Ancora accattonaggio, nuova interpellanza del gruppo "Identità e Terrritorio"

Guardia di Finanza in festa per i 242 anni di vita del Corpo

Tennis. Finale per la qualificazione in B tra Tc Open Orvieto e Ctg Maggioni San Benedetto del Tronto

"6 giorni per l'Acqua". Dal 21 al 26 giugno mostre, incontri, degustazioni Equosolidali

"L'Europa può essere un'opportunità". Mercoledì 23 giugno alle 17,00 seminario sui Finanziamenti Europei per lo sviluppo locale

Bnl e Orvieto per Telethon. Venerdi 25 giugno iniziativa di solidarietà sulla Rupe

16 Giugno 1944 - La Grande Battaglia di Montegabbione

Orvieto. Elogio dei partiti

Harry Shindler: "Gli italiani devono essere orgogliosi dei Partigiani"

A Terni ed ad Orvieto piace il carabiniere "di quartiere"

Gli studenti dell'Università dell'Arizona presentano i risultati delle attività di "Orvieto Summer School"

Si alza il sipario sulla 17a edizione di Orvieto Musica

Soddisfazione di Emily Umbria per la riconferma di Maria Rita Paggio a Segretaria della CGIL di Orvieto

Venerdi 25 giugno sciopero generale di otto ore con manifestazioni a Perugia e Terni

Orvieto Studi, le iniziative culturali dell'estate. Si comincia con "Obama. Un anno di sfide", presentazione del volume di Claudio Angelini

Nuovi strumenti per il credito alle imprese vitivinicole orvietane. Se ne parla venerdi 25 giugno al Palazzo dei Sette

"Game over", sgominata dalla Stradale la banda dei videopoker

Al via la festa democratica del PD. 18 giorni di politica, musica e gastronomia

Furto in ospedale. La Polstrada indaga sull'uomo preso a Ciconia, spuntano altri episodi

Voto sul Bilancio: botta e risposta tra PD e PS. Il capogruppo PD Germani: "E’ doverosa una precisazione dei fatti"

GENTE CHE PASSA. Orvietani dal vero tratteggiati dalla penna degli alunni di una classe della media Scalza - Signorelli

SILVANA

SUPER BOY

Servizio Civile: le domande possono essere inoltrate dal 26 giugno al 26 luglio 2009

"Mi ritorni in mente...", pomeriggio di musica alla Casa Vincenziana di San Venanzo

A Ficulle 4a edizione della Festa tra i Popoli

La "Coglionaria" di Gianluca Foresi fa il pieno di consensi

"La famiglia dell'adolescente: la fase dello svincolo". Se ne è parlato nell'ambito della dei gruppi di Auto-Mutuo-Aiuto

"Nel nuovo Welfare: Agire riflessivo e produzione di beni comuni"

Al Palazzo dei Sette, mostra d'arte contemporanea dell'artista Giuseppe Desiato

Il comunicato del Partito Democratico

Il comunicato stampa di Rifondazione Comunista

Toni Concina Sindaco di Orvieto: il progetto del centro destra diventa realtà

La prima dichiarazione ufficiale di Antonio Concina

Entro 10 giorni il primo Consiglio Comunale

Lotta alla pirateria informatica. Cinque denunce nel Ternano per uso di software irregolare

Dal 25 giugno al 10 luglio appuntamento con la 16^ edizione di Orvieto Musica

Gli altri appuntamenti del calendario di "Orvieto Musica 2009"

Di palo in frasca

In Piazza Duomo, la pioggia non ferma le Confraternite d’Italia vicine all’Abruzzo

Danilo Buconi ringrazia per il risultato elettorale

Castel Viscardo.Terminata la campagna di scavo nel sito archeologico di Coriglia. Mercoledì 24 giugno la presentazione dei risultati a Monterubiaglio

Chapeau! Vae Victis?

Il centrosinistra perde Orvieto: con il contributo determinante di Mocio

Umbria: città e bellezze a portata di mouse con Paginegialle.it

Meteo

venerdì 23 giugno
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 29.9ºC 27% buona direzione vento
15:00 33.0ºC 27% buona direzione vento
21:00 22.8ºC 57% buona direzione vento
sabato 24 giugno
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 30.2ºC 38% buona direzione vento
15:00 33.6ºC 30% buona direzione vento
21:00 22.3ºC 58% buona direzione vento
domenica 25 giugno
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 30.1ºC 44% buona direzione vento
15:00 30.0ºC 42% buona direzione vento
21:00 21.8ºC 70% buona direzione vento
lunedì 26 giugno
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 29.4ºC 39% buona direzione vento
15:00 33.6ºC 26% buona direzione vento
21:00 24.5ºC 56% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni