sport

Finale amaro per la Vetrya Orvieto Basket: condannata alla retrocessione

lunedì 20 marzo 2017
Finale amaro per la Vetrya Orvieto Basket: condannata alla retrocessione

The roads ends here. Non ce l'ha fatta la Vetrya Orvieto Basket, che è uscita sconfitta per 65-54 dal PalaMorandi di Umbertide ed è stata così condannata alla retrocessione. I ragazzi di coach Corba hanno dato tutto quello che hanno potuto, anche oltre le loro forze, ma alla lunga hanno accusato la stanchezza e il divario fisico con gli avversari e sono stati costretti alla resa.

I primi cinque a scendere in campo sono stati Compagnoni, Filip Knezevic, Del Buono, Abet e Pimpolari. L’inizio è stato a favore dei rupestri, che hanno colpito con Del Buono e Compagnoni. Umbertide ha faticato a costruire nei primi minuti di gioco a causa della grande intensità difensiva dei biancorossi, che hanno sporcato ogni linea di passaggio e hanno recuperato molti palloni. Con il passare del tempo Fratta è riuscita a trovare ritmo grazie alla sapiente regia di Alunni e sull’onda dei rimbalzi offensivi catturati ha rimontato e superato Orvieto. Il canestro finale di Abet ha permesso ai biancorossi di chiudere una prima frazione di grande equilibrio avanti di due lunghezze.

Nel secondo periodo Orvieto ha tentato l’allungo e con una difesa attenta e un attacco ordinato è riuscita a scavare un minibreak che l’ha portata fino al massimo vantaggio di sette punti. I rupestri non sono riusciti a dare continuità a questo momento, per piazzare un altro parziale che avrebbe potuto indirizzare in maniera importante la partita, ma al contrario ha subito la reazione di Umbertide, che con due canestri di Palazzetti si è riportata sotto. Orvieto ha comunque tenuto la barra dritta e ha chiuso la prima metà di gioco avanti nel punteggio.

Il terzo quarto è stato il punto di svolta della gara e della serie, con Umbertide che ha preso in mano le redini della partita per non mollarle più. I ragazzi di coach Staccini hanno recuperato in breve tempo il margine del primo tempo e, grazie a secondi possessi e tiri ad alta percentuale, hanno scavato un primo break. In questi momenti i rupestri hanno mostrato i primi segnali di stanchezza e hanno faticato molto a trovare conclusioni pulite e non forzate. La voglia di Compagnoni e l’esperienza di Pimpolari e Abet hanno limitato i danni e hanno permesso a Orvieto di chiudere sotto di cinque punti la terza frazione.

Nell’ultimo quarto Umbertide ha dato lo strappo definitivo alla partita ed è volata anche oltre i dieci punti di vantaggio, grazie alla buona prestazione di un positivo Duranti. Negli ultimi due minuti, con Compagnoni fuori per falli, i biancorossi si sono riavvicinati con i canestri di Pimpolari e Abet, ma senza troppo successo.

L’ultimo minuto, in cui era ormai ben chiaro il finale della partita, è stata commovente la standing ovation tributata al capitano Valerio Abet, con tutti i numerosi orvietani presenti ad applaudire il proprio leader.

Retrocedere fa sempre male e molto spesso somiglia anche a un fallimento. Anche se non si può dire di essere contenti della retrocessione, ai ragazzi va tributato un meritato applauso nonostante tutto per la dedizione alla causa e l’anima messa in ogni partita, contro tutte le difficoltà, ultima in ordine di tempo l’infortunio di un giocatore chiave come Toselli. Da questo attaccamento alla maglia si riparte per guardare al futuro e rialzarsi migliori e più forti di prima.

GARA 3 PLAYOUT – SERIE C SILVER
BASKET CLUB FRATTA – VETRYA ORVIETO BASKET 65 – 54 (13-16 ; 15-14 ; 18-9 ; 19-15)

A.S.D. ORVIETO BASKET
BONIFAZI 2, RADICCHI, PIMPOLARI 10, BAMBINI, DEL BUONO 14, KNEZEVIC V., ABET 13, GIORGINI, KNEZEVIC F. 2, COMPAGNONI 13.
Allenatore: M. Corba

A.D. BASKET CLUB FRATTA
DURANTI 8, VENTURELLI, NARDI, CARACCHINI 9, CRISPOLTONI 9, PASCOLINI 7, CECCI 6, PAZZAGLI 1, GAGLIARDINI 1, PALAZZETTI 4, CASETTARI 11, ALUNNI BRECCOLENTI 9.
Allenatore: M. Staccini
Assistente All.: S. Bartolini

ARBITRI: V. Doronin, A. Mammoli

Fonte: www.orvietobasket.it

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 febbraio

Giulio Scarpati all'Unitre. Con Valeria Solarino al Mancinelli per "Una giornata particolare"

Cede una porzione di muro, tecnici della Provincia al lavoro sulla SP 31

Ultima settimana di scuola aperta all'Istituto Artistico, Classico e Professionale

Al Palazzo del Gusto, corso di qualificazione professionale per sommelier Ais

Final Four Under 18 Eccellenza, la finale sarà Ellera-Todi

Anteas e Gruppo Famiglie Parrocchia S.Anna promuovono l'incontro "Invecchiare bene"

Lancia una bottiglia contro il muro del commissariato, denunciato un 37enne

Anche il Comune di San Venanzo aderisce a "M'illumino di meno"

Visite guidate a "San Giovenale. La chiesa e il quartiere nell'Orvieto medioevale"

Provincia, la Rsu chiede certezza su servizi, personale e bilancio

Emanuele Carelli presenta la raccolta di poesie "Celeste come i cieli"

Ridistribuite le deleghe, fino a nuove determinazioni

Il Tar conferma l'aumento della litigiosità tra cittadino e pubblica amministrazione

Campo da calcio di Ciconia "in abbandono", la Uisp fornisce chiarimenti

Proposta di legge sull'ambiente, prosegue in tutta l'Umbria la raccolta firme

A "Cinema intorno al mondo", è la volta di "Lagos. Notes of a city"

Vinti: "Le dimissioni scoperchiano la pentola del conflitto interno al Pd"

Tecnici Enel al lavoro, traffico interrotto in Via Magalotti

Umbria e Orvieto protagoniste a Praga. Intensa l'attività per rafforzare relazioni e progetti

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Presentato in Regione il volume "Umbria, paesaggi in divenire 1954/2014"

Meteo

domenica 18 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 7.6ºC 99% discreta direzione vento
15:00 7.8ºC 98% discreta direzione vento
21:00 4.7ºC 96% discreta direzione vento
lunedì 19 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 4.1ºC 90% buona direzione vento
15:00 4.0ºC 91% buona direzione vento
21:00 1.6ºC 96% discreta direzione vento
martedì 20 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 2.6ºC 89% buona direzione vento
15:00 4.2ºC 82% buona direzione vento
21:00 1.6ºC 91% buona direzione vento
mercoledì 21 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 4.0ºC 81% buona direzione vento
15:00 6.2ºC 75% buona direzione vento
21:00 3.0ºC 93% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni