sport

La Zambelli Orvieto si arrende nella tana del Castelfranco che si rivela amara

domenica 22 gennaio 2017
di Alberto Aglietti
La Zambelli Orvieto si arrende nella tana del Castelfranco che si rivela amara

Quando si parla di bestie nere, si pensa a rivali che rendono la vita difficile, una figura che la Zambelli Orvieto ha ben chiara in testa perché per l’ennesima volta ci lascia le penne. La gara numero tredici non porta bene perché le tigri gialloverdi, dopo un set vinto, si dimostrano distratte e finiscono col perdere la partita ed il primato di classifica in serie B1 femminile. Le ragazze del coach Solforati tornano a casa senza punti dalla trasferta con la Videomusic Castelfranco che, pur attardata in classifica, vende cara la pelle e vanifica lo scudetto d’inverno e la qualificazione alle final four di coppa Italia.

Dopo il fischio iniziale c’è equilibrio, le padrone di casa vanno a segno col muro mentre le rupestri si fanno sentire in battuta (11-11). Guasti propizia l’allungo che consente di guadagnare tre lunghezze ma De Bellis aziona il turbo e rovescia (21-18). Sembra tutto perduto ma capitan Ubertini azzecca il muro che infonde coraggio ed è proprio lei a siglare poco dopo il primo vantaggio. Alla ripresa dei giochi le toscane schiacciano sul pedale del gas con la solita De Bellis attivissima in attacco (12-6). Al centro è Montani a fare buona guardia ma è l’unica risorsa delle umbre che sugli affondi di Caverni crollano.

La terza frazione è all’inseguimento, Caverni e De Bellis sono immarcabili ma le ospiti rimangono in scia (12-10). Manca la reazione orvietana e le distanze aumentano progressivamente per colpa degli errori che si moltiplicano ed agevolano le locali (23-15). A sancire il due ad uno è Caverni. Quarto set in fotocopia col precedente, c’è Ginanneschi in campo per Ubertini e le tigri graffiano sino a 4-5, ma poi perdono la concentrazione e si determina una netta spaccatura (21-13). Montani e la rientrata Ubertini riescono a rosicchiare qualche punto ma il gap è troppo ampio per essere colmato.

VIDEOMUSIC CASTELFRANCO – ZAMBELLI ORVIETO = 3-1 (23-25, 25-12, 25-16, 25-19)
CASTELFRANCO DI SOTTO: De Bellis 23, Caverni 19, Andreotti 9, Puccini 6, Martone 6, Lippi 1, Tamburini (L). N.E. – Mutti, Pecene, Santerini, Mannucci. All. Alessandro Menicucci e Nicola Ficini.
ORVIETO: Montani 12, Ubertini 12, Guasti 10, Kotlar 9, Mezzasoma 7, Valpiani, Rocchi (L1), Ginanneschi, Donarelli, Vujevic. N.E. – Deanesi, Serafini, Rumri (L2). All. Matteo Solforati e Giuseppe Iannuzzi.
Arbitri: Emilio Serena e Spartaco Tortora.
VIDEOMUSIC (b.s. 8, v. 4, muri 11, errori 14).
ZAMBELLI (b.s. 7, v. 6, muri 3, errori 27).

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 ottobre

Poker dell'Orvietana sul campo del Lama

Blocco Studentesco, sit-in contro "l'ostruzionismo della dirigenza al liceo Gualterio"

Unitus, via al Master "Crisis" su investigazioni e sicurezza

Gitana

Orvieto FC: vincono le ragazze del calcio a 5, sconfitta la prima squadra

Gnagnarini: "Auspico che Palazzo dei Sette torni ad ospitare i sette saggi"

Parcheggi in Piazza Duomo negati alle famiglie dei cresimandi di Fabro. Olimpieri (IeT): "Perchè?"

Un'autoambulanza per i cittadini. "La Locomotiva" chiede il supporto delle associazioni

Donato un servizio di ceramiche all'istituto alberghiero di Amatrice

"Metti via quel cellulare", a casa Cazzullo un confronto tra generazioni

Tornano "I Giorni dell'Olio Nuovo". Anteprima, "I segreti dell'ulivo. Dalla coltivazione alla raccolta"

"Rifiuti tossici, le dichiarazioni del sindaco Germani non bastano"

Vetrya Orvieto Basket di autorità sull'Atomika

Tutti in piazza a San Vito per festeggiare le cento primavere di Cesarina

Rafael Varela realizza un quadro per i trenta anni dell'Associazione "Piero Taruffi"

Interregionale Gpg di Scherma ad Ariccia. Vince Rocchigiani, terze Tognarini e Urbani

Fine settimana a tutto rugby per l'Orvietana

A Foligno i pensionati della Cisl puntano sul territorio e sulla formazione

"Chi legge naviga meglio". Anche un omaggio ad Anna Marchesini per "Libriamoci"

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 17

Premio Vetrya per la migliore tesi di laurea sulle applicazioni di intelligenza artificiale nell'industria 4.0

Confagricoltura rinnova le cariche, Giuseppe Malvetani confermato presidente

Progetto EVA+, attivo il distributore di elettricità per la ricarica veloce dei veicoli

Le akebie di Bianca

Juniores regionale di calcio a 5, reso noto il calendario

Regione Toscana e 13 Comuni firmano il protocollo d'intesa per il rilancio dell'Amiata