sport

Orvieto Fc piega la Free Time PonteValleceppi per 6-1

sabato 14 gennaio 2017
Orvieto Fc piega la Free Time PonteValleceppi per 6-1

Si è chiusa nel modo migliore possibile la settimana dell’Orvieto Fc, che dopo aver vinto con la Juniores e impattato con il Femminile (5-6 a Nocera e 1-1 contro l’Oratorio San Giovanni Bosco), venerdì sera ha portato a casa anche un altro pareggio e un’altra splendida vittoria. A impattare sono stati i Giovanissimi di mister Luca Fringuello, che in casa del Clt hanno offerto un’ottima prestazione, il 2-2 con pareggio di Pettinelli dopo lo svantaggio iniziale e la rete di Cesaretti, permette ai più giovani della società del presidente Bellagamba di aprire l’anno con un sorriso. Ma sicuramente il sorriso più grande è quello della prima squadra di mister Egisto Seghetta, che nel primo turno del girone di ritorno, del campionato di serie C1, di venerdì sera al PalaPapini ha battuto con un perentorio 6-1 la Free Time di Ponte Valleceppi, squadra seconda in classifica e finalista di Coppa Italia regionale e che all’andata aveva battuto Pirati e compagni per 7-0…

“E’ stata una grande gara – esordisce mister Egisto Seghetta – una vittoria che ci permette di aprire il 2017 della prima squadra nel migliore dei modi. Una partita in cui i nostri ragazzi hanno meritato il successo”.

Mister, ma come è andato il match?

“L’inizio è stato come quello dell’esordio in campionato in casa loro, circa quindici minuti di studio con le due squadre che non si scoprivano, poi il gol che ha rotto l’equilibrio, solo che questa volta a segnarlo è stato Ciambottini, che con un’azione individuale ha sbloccato il match e ci ha portato sull’1-0. Loro a quel punto hanno alzato il proprio baricentro, provando a metterci in difficoltà, ma ci ha pensato Alessio delli Poggi con un paio di grandi parate, poi, Hiro, dopo un’azione manovrata è arrivato al confronto diretto con un difensore, l’ha scartato e nell’1 contro 1 col portiere ha realizzato il 2-0, sul finire, ancora brividi per noi, ma Delli Poggi è stato decisivo con una doppia parata”.

Questo è stata la prima frazione di gioco, e nella ripresa?

“Partivamo comunque dal 2-0, e loro dovevano recuperare, e si sono subito protesi in avanti in modo offensivo, lasciandoci però spazio a tante ripartenze, su una di queste è arrivato lo sgambetto di un loro difensore in area di rigore a Simoncini. L’arbitro ha decretato il penalty, che Antonio Savoia, grande ex di turno, ha realizzato per il 3-0. Poi ancora su ripartenza, un tiro di Simoncini, ribattuto dal portiere ospite, ha portato Frosinini al 4-0 con una staffilata centrale”.

Gara senza storia quindi?

“Non è così, ci hanno ancora provato, e la gara a questo punto si è giocata con grandi capovolgimenti di fronte, e con le squadre che si sono allungate molto, poi siamo stati bravi a mantenere il sangue freddo e così è arrivato il 5-0 a firma di Simone Pirati, che imbeccato a pennello da Nobu ha chiuso il match. Anche se poi, una incomprensione difensiva ha portato il Free Time a segnare il 5-1”.

Poi l’ultima rete…

“Ci ha pensato ancora Riccardo Ciambottini, che su azione di calcio d’angolo, complice una deviazione avversaria, ha infilato in rete il 6-1”.

Un buon modo di ripartire quindi…

“Direi di sì, c’è grande soddisfazione per questi tre punti, era una partita molto sentita anche per via del 7-0 dell’andata e per questo i ragazzi sono stati davvero entusiasti, così come tutta la società. Ora abbiamo due trasferta impegnative a Ponte Pattoli e Burano e sarà importante esserci mentalmente”:

Settimana comunque impegnativa anche per le altre squadre della società…

“Giocheremo in anticipo mercoledì sera con i Giovanissimi, quando ospiteremo il Foligno, poi venerdì sarà la volta delle ragazze che andranno a Massa Martana e della Juniores che ospiterà l’Acli Miriano”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 ottobre

Poker dell'Orvietana sul campo del Lama

Blocco Studentesco, sit-in contro "l'ostruzionismo della dirigenza al liceo Gualterio"

Unitus, via al Master "Crisis" su investigazioni e sicurezza

Gitana

Orvieto FC: vincono le ragazze del calcio a 5, sconfitta la prima squadra

Gnagnarini: "Auspico che Palazzo dei Sette torni ad ospitare i sette saggi"

Parcheggi in Piazza Duomo negati alle famiglie dei cresimandi di Fabro. Olimpieri (IeT): "Perchè?"

Un'autoambulanza per i cittadini. "La Locomotiva" chiede il supporto delle associazioni

Donato un servizio di ceramiche all'istituto alberghiero di Amatrice

"Metti via quel cellulare", a casa Cazzullo un confronto tra generazioni

Tornano "I Giorni dell'Olio Nuovo". Anteprima, "I segreti dell'ulivo. Dalla coltivazione alla raccolta"

"Rifiuti tossici, le dichiarazioni del sindaco Germani non bastano"

Vetrya Orvieto Basket di autorità sull'Atomika

Tutti in piazza a San Vito per festeggiare le cento primavere di Cesarina

Rafael Varela realizza un quadro per i trenta anni dell'Associazione "Piero Taruffi"

Interregionale Gpg di Scherma ad Ariccia. Vince Rocchigiani, terze Tognarini e Urbani

Fine settimana a tutto rugby per l'Orvietana

A Foligno i pensionati della Cisl puntano sul territorio e sulla formazione

"Chi legge naviga meglio". Anche un omaggio ad Anna Marchesini per "Libriamoci"

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 17

Premio Vetrya per la migliore tesi di laurea sulle applicazioni di intelligenza artificiale nell'industria 4.0

Confagricoltura rinnova le cariche, Giuseppe Malvetani confermato presidente

Progetto EVA+, attivo il distributore di elettricità per la ricarica veloce dei veicoli

Le akebie di Bianca

Juniores regionale di calcio a 5, reso noto il calendario

Regione Toscana e 13 Comuni firmano il protocollo d'intesa per il rilancio dell'Amiata