sport

Una Zambelli Orvieto spietata viola la tana del San Giustino

lunedì 21 novembre 2016
di Alberto Aglietti
Una Zambelli Orvieto spietata viola la tana del San Giustino

Secondo derby umbro conquistato per le ragazze della Zambelli Orvieto che sono andate in trasferta coscienti di trovare un clima sfavorevole ma anche consapevoli di avere i mezzi adatti a compiere l’impresa. Secondo set a parte è stata una gara a senso unico quella di domenica pomeriggio, la differenza tra le due squadre umbre è emersa in maniera netta così come i valori attuali della classifica di serie B1 femminile testimoniano.

Ci ha provato la Sia Coperture San Giustino che in qualche occasione è riuscita anche a rendere la vita difficile alla più quotata cugina ma di certo i problemi fisici che l’affliggono non l’hanno aiutata nel compito. Fin dalle prime battute si avverte che le tigri gialloverdi non a caso abitano le zona alte di classifica, e, mentre le altotiberine si fanno piccole (2-7), c’è il recupero avversario ma Kotlar irrompe con determinazione, prendendo un vantaggio che risulta incolmabile.

Invertiti i campi la partenza è più combattuta, le padrone di casa cercano di farsi valere dalla banda con Spicocchi che scalfisce (21-20), dalla parte opposta si evidenzia qualche sbavatura nel gioco e allo sprint le biancoazzurre impattano. Nella terza frazione tornano ciniche le orvietane che prendono il comando delle operazioni (6-10), la ricezione funziona a meraviglia ed il gap permane con Montani attivissima (13-17), ogni tentativo di rimonta delle locali diventa vano.

Sul due a uno le sangiustinesi tentano il tutto per tutto (10-6), la reazione è immediata e gli attacchi di Mezzasoma rovesciano (14-16), subentra forse un po’ di sconforto tra le locali che sbattono ripetutamente sui muri rupestri e perdono contatto (16-23), la Zambelli chiude la pratica.

Vale la pena spendere due parole su Gloria Santin entrata ad inizio terzo set e rimasta in campo fino alla fine del match disputando una buona prova in tutti i fondamentali, facendosi trovare pronta. Questo è lo spirito giusto che lo staff di Orvieto si aspetta da tutto la rosa, soddisfazione quindi oltre che per il risultato anche per questi segnali di crescita da parte di tutti le componenti della squadra.

SIA COPERTURE SAN GIUSTINO – ZAMBELLI ORVIETO = 1-3 (16-25, 25-23, 17-25, 17-25)
SAN GIUSTINO: Spicocchi 13, Barbolini 9, Rosa 7, Lavorenti 6, Marinangeli 3, Bartolini, Krasteva (L), Sorrentino 3, Cosetti. N.E. – Cornelli, Leonardi, Lisandri. All. Pietro Camiolo e Claudio Nardi.
ORVIETO: Mezzasoma 19, Kotlar 15, Guasti 13, Montani 12, Ubertini 4, Valpiani, Rocchi (L1), Santin 4. N.E. – Vujevic, Donarelli, Ferrara, Serafini (L2). All. Matteo Solforati e Giuseppe Iannuzzi.
Arbitri: Francesca Mori e Mirko Donati.
SIA (b.s. 9, v. 5, muri 8, errori 22).
ZAMBELLI (b.s. 11, v. 11, muri 8, errori 23).

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 dicembre

Anatomia di un addio

Fine settimana da incorniciare per l'Orvieto FC. Palmerini: "Stiamo crescendo"

"Tanto per dire", seconda edizione. Al Liceo Classico "Tacito" torna il corso di dizione

Jazz e strumenti antichi al Museo Archeologico Nazionale in occasione di Ujw

Celebrata la Giornata Garibaldina, in memoria della battaglia di Mentana

Inaugurata la prima area di sgambatura per cani, previste altre due

Denunciata dalla Polizia una giovane pluripregiudicata

Partita la procedura di rilascio del passaporto elettronico

Rischio ghiaccio per i contatori, i consigli per proteggerli ed evitare spese

Umbria.GO raddoppia e si presenta nella versione dedicata ai pendolari regionali

Campagna Ocm Vino 2017/2018, incrementate le risorse a sostegno delle imprese

"Intrecci", inaugurata la scuola di alta formazione della famiglia Cotarella

"Concerto di Natale" nella Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale

"Geotermia a bassa e media entalpia, rischi e conseguenze"

"È nato un Re povero". Rappresentazione nei Giardini di Villa Faina

Presentata l'edizione 2018 della "Guida ai sapori e ai piaceri della regione Umbria" di Repubblica

Vetrya riceve il Premio Imprese per l'Innovazione di Confindustria e il Premio dei Premi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Eletto il nuovo Coordinamento delle Cittaslow Italiane. Barbara Paron al vertice

Il tenente Giuseppe Viviano è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri

"Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri", il dipinto su tela torna a splendere

Storia e segreti di Palazzo Franciosoni nel volume "Anatomia di un palazzo"

E dico ancora di Bianca

"La Tregua di Natale. Lettere dal Fronte". Lettura ad alta voce in Biblioteca

Nuovo video di Francesco Barberini in Campania con la LIPU

Infiltrazione d'acqua a scuola, le precisazioni del Comune