sport

Azzurra Ceprini, pazzesca rimonta a Crema

domenica 20 novembre 2016
di F.B.
Azzurra Ceprini, pazzesca rimonta a Crema

Le partite finiscono solamente al suono dell’ultima sirena. Lo abbiamo sperimentato a Costa Masnaga e lo confermiamo a Crema. Lo score parla chiaro: 18-9, 29-18 e 44-31 per le padrone di casa dopo i primi tre periodi di gioco. Crema difende forte e lascia disponibili alla Azzurra Ceprini solamente tiri difficili. La nostra percentuale è bassa e fatichiamo a colmare il gap. A 5 minuti dalla fine il punteggio è ancora a favore di Crema: 51-42. A volte, però, basta solamente un episodio a cambiare le carte in tavola. Crema prende un tecnico che ci manda in lunetta e che, forse, ci dà la carica per utilizzare tutte le energie rimaste per l’ultimo assalto.

A 3 minuti dalla fine il tabellone segna 54-47, a 2’47 siamo sul 54-49. Poi la mano di Greta Brunelli non perdona e la realizzazione dall’arco dei 6 metri e 75 ci porta sotto di soli due punti. Il cronometro dice che mancano 50 secondi alla fine, il tempo scorre, Manfrè realizza un canestro importante, Crema perde palla, commette fallo e manda in lunetta Bonasia che timbra il 54-57 per le orvietane. Mancano 6 secondi alla fine e Crema ha il possesso del possibile pareggio. La nostra attenzione in difesa non permette l’ultimo tiro, il tempo scade. Le partite finiscono solamente al suono dell’ultima sirena. Questa volta, però, è la Azzurra Ceprini a mettere in tasca i due punti.

Tec-Mar Crema: Visigalli, Conti, Zagni 4, Capoferri 6, Cerri C, Veinberga 14, Caccialanza 5, Parmesani, Cerri G. 4, Donzelli, Ricci 13, Picotti 8. All. Luca Visconti
Azzurra Ceprini Orvieto: Grilli 2, Falanga MF, Mažionytė 15, Bonasia 9, Colantoni, Manzotti 10, Manfrè 4, Brunelli 17, Armenti, Presta. All. Massimo Romano

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 febbraio

In cammino con il CAI, costeggiando Allerona e i suoi verdi dintorni

Visite pastorali alle Vicarie della Diocesi di Orvieto-Todi. Si inizia da quella di San Giuseppe

La filosofia come scienza di vita al "Caffè Letterario" di Viterbo

Unitus, la ricerca di Agraria e Ingegneria ai vertici in Italia

Affarismi

Zambelli Orvieto dispiaciuta ma pronta a reagire, lo dice Giulia Kotlar

Lavori a Duesanti su strade ed aree pubbliche, in corso la bitumatura nel centro storico

Verso la riqualificazione dell'ospedale. I lavori inizieranno a marzo

Castello di Alviano aperto alle gite scolastiche da tutta Italia

Fiori, i candidi fiori

Unitus, Fondazione Carivit e Accademia dei Lincei insieme per una nuova didattica nella scuola

Beni culturali e sisma, la Regione promuove una mostra alla Rocca di Spoleto di opere recuperate e restaurate

Prorogata fino al 5 marzo la mostra delle Fiaccole Olimpiche

Seconda edizione per "Corri...Amo Orvieto", tappa del 13° Criterium Uisp Gare su Strada

Gori (Anci) replica alla CNA: "La fusione a freddo non funziona"

Per "Amateatro" al Cinema Teatro Amiata "Arriva l'ispettore"

Al Mancinelli "Caruso e altre storie italiane". Nel foyer incontro con il coreografo Mvula Sungani

Via il palo, dentro un milione di visitatori a Civita. Bigiotti: "Al lavoro per potenziare l'offerta turistica"

Convegno su "Aree Interne. Quali prospettive per lo sviluppo del territorio?"

Reduce dal palco di Sanremo, Elodie incontra il pubblico dell'Umbria

Anna Mazzamauro è "Divina". Doppio appuntamento e risate a non finire