sport

Sensibilità alla disabilità, arriva la gara podistica integrata "Orvieto in corsa"

martedì 19 aprile 2016
Sensibilità alla disabilità, arriva la gara podistica integrata "Orvieto in corsa"

L'Associazione Andromeda in collaborazione con il Gruppo Podistico Amatori Orvieto è al lavoro per l'organizzazione di “Orvieto in Corsa”, una gara podistica inserita nell'ambito del Circuito “Gran Prix Fidal Umbria” - Stagione 2016 e del Circuito “Umbria Tour 2016”. L'appuntamento è per domenica 1 maggio, il ritrovo in Piazza Duomo alle 8.30, la partenza alle 10 e le premiazioni intorno alle 11.30. La gara (tassa d'iscrizione 8 euro) si sviluppa su un circuito cittadino da percorrere due volte per un totale di circa 7 km, con partenza e arrivo in Piazza Duomo, ed ha lo scopo di sensibilizzare alla disabilità, a favore del sostegno e dell'integrazione delle persone portatrici di handicap.

“Il progetto – spiegano dall'associazione – promuove pratiche sportive che sostengono percorsi d'inclusione e di integrazione sociale a favore di soggetti, adulti e minori, con disabilità fisica e psichica e prevede la partecipazione attiva di volontari, operatori e tecnici sportivi. Sin dalla loro costituzione le associazioni promotrici e partner del progetto proseguono a vario titolo sul nostro territorio il duplice fine della promozione di una cultura sportiva e dell'integrazione sociale, convinte e mosse dalla consapevolezza che lo sport costituisca un momento importantissimo di socializzazione e di crescita.

L'idea progettuale, quindi, prende il via dal voler realizzare tutti insieme un evento dedicato all'attività sportiva integrata dedicato a chi, in qualche modo, non ha potuto accedere allo sport, con l'intento di superare impostazioni eccessivamente settoriali. L'attività sportiva individuale e di squadra, infatti, è una pratica che persegue il fine di promuovere la salute psicofisica e sociale, costruendo una modalità per l'esercizio dei diritti di cittadinanza, offrendo opportunità per costruire reti di relazioni, aggregazioni e solidarietà e garantendo diverse, ma comunque significative possibilità di partecipazione per tutti. Ogni associazione, al fine di assicurare la riuscita ed il mantenimento del progetto, sinergicamente con tutti i partecipanti della rete, metterà in campo specificità tecnico operative e risorse proprie”.

Obiettivi generali del progetto:
sensibilizzare gli enti pubblici, organizzazioni regionali e la collettività intera sul tema delle disabilità mentali e fisiche offrendo un esempio per tutti di pratiche finalizzate all'integrazione sociale e culturale;
promuovere la cultura di attività sportive integrate;
promuovere l'integrazione sviluppando il sentimento della non-paura del diverso;
far crescere una cultura delle attività sportive attenta agli aspetti di socialità, benessere ed autonomia per tutti;
sostenere il diritto della persona disabile di vivere appieno l'essere cittadino di una comunità che gli riconosca potenzialità e risorse;
rendere le esperienze proposte nel progetto ripetibili e trasferibili anche in altri contesti;
dare continuità al progetto negli anni.

Categorie Maschili:
A Amatori 82-98 (18-34 anni)
B Sm 35 77-81 (35-39 anni)
C Sm 40 72-76 (40-44 anni)
D Sm 45 67-71 (45-49 anni)
E Sm 50 62-66 (50-54 anni)
F Sm 55 57-61 (55-59 anni)
G Sm 60 52-56 (60-64 anni)
H Sm 65 47-51 (65-69 anni)
I Sm 70 46-prec. (70 e oltre)

Categorie Femminili:
L Under 40 77-98 (18-39 anni)
M 40-49 67-76 (40-49 anni)
N Over 50 66-prec. (50 e oltre)

Premi
Premi ai primi tre classificati assoluti maschili e femminili: cesto alimentare
Premi di categoria dal 1° al 10° classificato maschili e femminili: prodotti tipici enogastronomici
Premi società: verrà premiata la società più numerosa con prodotti enogastronomici
Premi di partecipazione: una bottiglia di vino

Saranno disponibili spogliatoi, bagni e docce.

Contatti:
Roberta Elia 340.6734575 robyrun.elia@gmail.com
Marco Bracaletti 347.2987012 m.bracaletti@alice.it
Alberto Pelliccia 335.5767767

Iscrizioni (entro le ore 21 di venerdì 29 aprile oppure la mattina della gara entro le 9)
0763.349141 robyrun.elia@gmail.com

Commenta su Facebook