sport

Ufficializzata la candidatura di Orvieto a Città Europea dello Sport 2017

lunedì 9 novembre 2015
Ufficializzata la candidatura di Orvieto a Città Europea dello Sport 2017

In occasione della consegna delle benemerenze dello Sport Europeo da parte della Presidenza di ACES Europe (European Capitals and Cities of Sport Federation) / Delegazione Italia, la Città di Orvieto ha ricevuto venerdì 6 novembre nella sede del CONI a Roma, dal Presidente, Gianfrancesco Lupattelli e del presidente nazionale del CONI, Giovanni Malaga, l’Attestazione Ufficiale della candidatura a Città Europea dello Sport 2017, riconoscimento che premia il lavoro dei Comuni nello sport locale e che ha l’obiettivo di promuovere lo sport tra i cittadini dell’Unione Europea.

Nel ritirare l’Attestazione Ufficiale, la Vice Sindaco e Assessore allo Sport, Cristina Croce ha dichiarato: “come Città di Orvieto siamo onorati di poter partecipare a questa severa selezione e confidiamo di poter raggiungere l’obiettivo finale, in ragione del fatto che Orvieto ha un lunga tradizione nella promozione dello sport per tutti che si esprime sia a livello socio-culturale che della dotazione impiantistica, ma anche grazie al diffuso radicamento dell’associazionismo sportivo organizzato e nell’accoglienza che il nostro territorio offre. Tutti elementi che insieme già consentono alla nostra città di organizzare eventi sportivi di carattere nazionale ed internazionale”.

“Sin dai prossimi giorni – assicura – convocheremo un incontro con le associazioni sportive e di promozione sportiva locali per darci i compiti, dal momento che la road map che segue l’accettazione della candidatura prevede: l’elaborazione e presentazione entro il 31 marzo 2016 del Dossier di presentazione con tutte le informazioni sugli impianti sportivi presenti nel territorio e sulla politica del Comune nell’ambito dello sport, l’elenco delle principali manifestazioni sportive realizzate nella nostra città negli ultimi tre anni, fra cui quelle promosse direttamente dal Comune e l’elenco delle Associazioni sportive locali che partecipano ai vari campionati nazionali e regionali.

Inoltre, va pianificata la visita del Comitato di Valutazione – che per l’Italia sarà nel periodo compreso tra il 1° aprile e il 31 luglio – uno step che include anche la fase della cosiddetta ‘difesa della candidatura’ e la visita agli impianti sportivi. Questo lavoro lo stiamo realizzando in stretta collaborazione con il Panathlon rappresentato ad Orvieto dalla Prof.ssa Rita Custodi che era presente all’incontro a Roma insieme con la Consigliera Roberta Cotigni delegata dal Sindaco alle tematiche per lo sport e da Carla Lodi dell’Ufficio Sport del Comune”.

Fonte: Comune di Orvieto

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Madame Bovary

Indagine della Procura, le puntualizzazioni di Enel

Giorno della Memoria, ricordare per prevenire. Iniziative della Cgil a Perugia e Terni

Conferenza su "Il mito di Giulia Farnese: amori, potere, storia…"

Robotica e agricoltura di precisione con il Progetto Pantheon

Orvieto FC, la prima squadre batte il GubbioBurano secondo in classifica

Per la Zambelli Orvieto è un momento magico, conquistata Montecchio Maggiore

Orvietana, sconfitta pesante contro il San Sisto

Finisce in carcere per una rapina in banca messa a segno due anni fa

Sicurezza, trecento controlli in due settimane sul territorio

Rti avanza richieste economiche al Comune, Tardani interroga il sindaco

Lia Tagliacozzo presenta il libro "La Shoah e il Giorno della Memoria"

L'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea per il Giorno della Memoria

In biblioteca lettura di "Sonderkommando Auschwitz" di Shlomo Venezia

Dal Castello Baronale alla Cappella Baglioni, fino al caffè a Villa Lais

Contro Azzurra Orvieto, Campobasso resiste ma non passa

Una brutta Vetrya Orvieto Basket lascia la vetta a Perugia

Violenza di genere, firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione del sistema regionale di contrasto

"A spasso con ABC", giornata finale per i narratori del futuro

Sul palco del Rivellino, Anna Mazzamauro è "Nuda e Cruda"

Iniziative in tutta l'Umbria per San Francesco di Sales, patrono di giornalisti e comunicatori

"Col trattore in Complanare", in 140 a Ciconia per la benedizione dei mezzi agricoli

Il consiglio regionale FIE Umbria conferma alla presidenza Giulia Garofalo

Rumori di lavori in corso a Palazzo Monaldeschi, Olimpieri (IeT) interroga il Comune

Al Concordia, serata dedicata al teatro con "Il Canto del Gallo"

Comitato Scansano Sos Geotermia: "Il pericolo non va esportato in Maremma"