sport

Altra brutta sconfitta per l'Asd Bolsena Volley. In trasferta, perde contro l'Asd Civitavecchia Volley

lunedì 9 novembre 2015
di Laura Cirilli
Altra brutta sconfitta per l'Asd Bolsena Volley. In trasferta, perde contro l'Asd Civitavecchia Volley

25/21, 25/22 e 25/15 sono i risultati dei singoli set giocati alla Palestra Itis Marconi di Civitavecchia, dall'Asd Bolsena Volley che in trasferta ha perso per tre set a zero contro l'Asd Civitavecchia Volley. Dopo una scia di vittorie importanti, le lacustri sono cadute in casa della seconda in classifica, in una gara delicata ma comunque combattuta.

«Molto spesso non riusciamo a trovare la lucidità e la freddezza per gestire la partita; siamo partite al primo set con 4-5 punti di svantaggio e recuperare è diventato faticoso soprattutto contro una squadra che si è dimostrata molto compatta e determinata», ha detto Giulia Ciampicotto, centrale del Bolsena che poi ha aggiunto:

«Dobbiamo lavorare molto su tutti i fondamentali, in particolare su battuta e ricezione, per limitare gli errori in partita. Contro il Civitavecchia abbiamo subito break piuttosto lunghi, l'ultimo dei quali si è concluso con la sconfitta nel secondo set, che ci aveva viste praticamente sempre in vantaggio.

Purtroppo abbiamo mollato al terzo set e non siamo riuscite a rientrare in partita. Potevamo senz'altro fare di meglio ma nonostante questo, per i primi due set abbiamo combattuto fino all'ultimo punto e abbiamo messo in difficoltà le avversarie, il che è secondo me una nota positiva e uno stimolo per fare sempre meglio. La partita è il frutto degli allenamenti e credo che il lavoro paghi sempre. Siamo una squadra molto unita e affiatata e su questo, non abbiamo nulla da invidiare a nessuno».

Giulia manca un po’ dai campi ma segue sempre la sua squadra: «Nonostante la sconfitta, sono molto felice perché in questa settimana riprenderò gli allenamenti dopo un mese e mezzo di stop. Spero di tornare presto in campo e di dare il mio contributo perché la voglia di giocare è tanta ed il gruppo è veramente meraviglioso».

Improbabile ma non impossibile che questo contributo lo possa dare già da domenica prossima, quando l’Asd Bolsena Volley ospiterà il Casalandia Dream Team Roma.

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità