sport

Martina Sabbatini è il primo acquisto della Zambelli Orvieto

sabato 18 luglio 2015
Martina Sabbatini è il primo acquisto della Zambelli Orvieto

Il sestetto della Zambelli Orvieto osserva attualmente il periodo di ferie estive prima di riprendere i lavori in vista della serie B1 femminile, ma la sosta è sfruttata per mettere a segno dei rinforzi mirati. Il primo dei volti nuovi che viene presentato dal club gialloverde è uno di quelli che in parte sono già conosciuti, avendolo visto giocare contro nella passata stagione, elemento che si è potuto apprezzare e che si è voluto inseguire.

A rinforzare la zona destra dell’attacco è l’universale Martina Sabbatini, nuova opposta della squadra che sarà una delle bocche da fuoco più importanti: «Ho deciso di venire ad Orvieto perché da sempre ho avuto un'ottima impressione di tutta la società e dello staff e perché è una società che punta a traguardi prestigiosi. Sono felice ed orgogliosa che anche tutto lo staff ha riposto in me fiducia, mi impegnerò al massimo per raggiungere gli obiettivi preposti e per far bene. Sono contentissima di giocare in una realtà come questa e trovare in squadra compagne di spessore, insieme sarà più facile puntare in alto».

Da sette anni protagonista ininterrottamente della terza categoria nazionale, l’atleta di origine marchigiana era a disposizione del tecnico Ricci l’anno scorso a Todi dove ha ricoperto i ruoli di attaccante con ottimi risultati. «Quello di B1 è un ottimo campionato dove si trovano atlete di livello con il quale è stimolante giocarci contro e poi è sempre un ‘mettersi alla prova’. Della mia riconferma in Umbria ne sono davvero felice... si vede che qualcosa di buono sono stata in grado di trasmettere e questo mi riempie il cuore di gioia, ormai è una seconda casa dove ho trovato oltre alla realtà della pallavolo, delle meravigliose amicizie».
Con la formazione delle tigri rupestri sarà protagonista a partire dal prossimo mese di agosto, gli addetti ai lavori potranno vederla all’opera mentre i tifosi la seguiranno con occhi più attenti.

Nata il 15 aprile 1990 ha già un curriculum molto vasto tra cui una esperienza in serie A2 nel 2006, successivamente ha indossato la maglia di Ancona, Falconara, Loreto e Todi squadre con cui dal 2008 è interprete in B1.

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 dicembre

Ludovico Cherubini strepitoso a Spoleto, fa suo l'Open Regionale Assoluto di Spada Maschile

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

A grande richiesta al Mancinelli torna per il sesto anno "Canto di Natale"

All'Unitus si parla di "Evoluzione delle tecnologie in ambito digitale" e "Project Management"

Promozione della lettura, sì della Regione allo schema di protocollo d'intesa con l'Associazione italiana biblioteche

"Disagio e pregiudizio minorile", convegno in sala consiliare su bullismo e violenza

Un aquilone, forse

Di fiori

Il colonnello Maurizio Napoletano alla guida del Comando militare dell'Esercito Umbria

Concerto Baratto per la Caritas. Maurizio Mastrini al Teatro degli Avvaloranti

Un'ordinanza del sindaco vieta l'accesso alla frazione di Pornello per motivi di sicurezza

Consumo di alcolici, i dati dell'indagine "Passi" nel territorio

In sala consiliare c'è il convegno su minori stranieri non accompagnati

All'Auditorium Comunale va in scena "Il Presidente, una tragica farsa"

Ussi Umbria si conferma campione d'Italia. Finale dedicata a Dante Ciliani e ai terremotati

"Natale in Musica", tutti i concerti della Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta il Comune di Orvieto nel consiglio direttivo di Felcos Umbria

Via le auto da Piazza della Pace, c'è la pulizia straordinaria

"Venite Adoremus". Concerto in Duomo della Corale "Vox et Jubilum"

Giornata di Studio per la Polizia Locale, tanti gli argomenti affrontati

Sei incontri per "Stare bene a scuola e a casa". Via al corso promosso da Iisacp, Orviet'Ama e Sert

Milano, troppo Milano o forse no

Elegia per una morte cattiva

Percorrevo con te una assolata

"Lazio in gioco", l'Istituto "Leonardo da Vinci" per il contrasto alla dipendenza da gioco d'azzardo

"Natale sicuro", la polizia intensifica il controllo del territorio