sport

Baffo protagonista. Ma contro il Campitello, l'Orvietana pareggia

lunedì 23 febbraio 2015
di Roberto Pace
Baffo protagonista. Ma contro il Campitello, l'Orvietana pareggia

Partita tattica, sicuramente gradita a coloro che vanno al campo con l'intento di approfondire le conoscenze sui tanti marchingegni del pallone, un po' meno a tutti gli altri, magari più superficiali, che danno il voto regolandosi sulle segnature. Mancate nella sfida col Campitello, gara tra quelle più attese, sia per i trascorsi che per la competizione in corso in chiave play off. Reduce da tre successi consecutivi, l'Orvietana conferma vittorioso ad Amelia.

Il Campitello risponde con due mediani abbastanza poderosi Ratini e Curri, Manni trequartista girovago e Quondam, a tutti gli effetti unico terminale più avanzato. Buona la copertura difensiva di entrambi gli schieramenti, con l'Orvietana che si fa preferire sulle corsie esterne, dove invece si mostrano in leggero affanno Rosati e Petacchiola cui Marini inverte le posizioni nel corso della gara. Non è la miglior giornata per Bagnato e tutto l'impianto sembra risentirne. Una sua conclusione dalla distanza al minuto 26, cui fa seguito un tentativo di Masci, sempre da lontano, inaugurano la giornata semi festiva dei due numeri uno.

Baffo, subentrato all'infortunato Pallottino e portatore del primo cambio di modulo, va in gol al minuto 46, sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, ma l'arbitro non convalida avendo ravvisato un fallo di Borrelli. Lo stesso Baffo è di nuovo protagonista al minuto 58, facendosi ribattere la conclusione dal portiere Scorteccia. Va a segno pure Quondam, al minuto 72, ma da posizione giudicata irregolare. Manni non trova la porta al minuto 78, Curri sfiora il vantaggio quattro minuti dopo, mancando la deviazione di testa. A sette minuti dallo scadere si fa vedere Borrelli, ma il tiro è debole e facile preda di Scorteccia.

ORVIETANA – CAMPITELLO 0 – 0

ORVIETANA: PERQUOTI 6, ANTICHI 6, FRELLICCA 6, PALLOTTINO 6 (27’ BAFFO 6), AMMENDOLA 6, BIGI 6, BORRELLO 6 (81’ CIPARCHIA N.G.), MONESI 6,5, BORRELLI 5,5, BAGNATO 5,5, CASARELLI 6. All. MONTENERO

CAMPITELLO: SCORTECCIA 6,5, ROSATI 5,5 (67’ MANNI 5,5), PETACCHILA 5,5, RATINI 6, MASCI 6, CAVALIERI 6, DONATI 6,5, CURRI 6, MANNI 6 (81’ FEDERICI N.G.), QUONDAM 5,5, PAGLIAROLI 6. ALL. MARINI

Arbitro: Colombo di Perugia (Meniconi – Arzilli)

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 dicembre

Auguri in versi di Buone Feste dall'Unitre Orvieto

La sabbia, amore mio

I cigni

Noi ci svegliammo piangendo

Tra democrazia e demagogia

Zambelli Orvieto sensazionale, batte Ravenna ed è prima

L'Orvietana vince col Clitunno e mantiene il passo

Lucio Dragoni è il nuovo allenatore giallorosso. "Uomo di calcio e Maestro di calcio"

Con le corde, dentro il Pozzo della Cava, per il nuovo presepe-evento: "I Quaranta Giorni"

Sisma, firmata la convenzione Regione-Comuni. Si avvia l'Ufficio speciale per la ricostruzione

Ammissione ai collegi del mondo unito, riaperto il bando selezioneper gli studenti dei Comuni colpiti dal sisma

Castello di Alviano aperto per le feste. Visite al maniero e ai musei che ospita

Uisp Orvieto Medio Tevere, elogio ai giovani ambasciatori dello sport orvietano

L'Avis dona fondi per acquistare uno scuolabus per i bambini di Preci

A Perugia incontro pubblico su fare libri e lettori

Cespuglio di more

Verso le elezioni, due candidati per la presidenza. Tre liste per il consiglio provinciale

Ascensori di Via Ripa Medici in manutenzione, navetta sostitutiva fino a venerdì

I Borghi più belli dell'Umbria discutono di temi e progetti di sviluppo turistico

Lo Sportello del Consumatore, riflessioni su presente e futuro del servizio

La TeMa si aggiudica il bando Psr per sviluppo e commercializzazione del turismo

"Capodanno in Famiglia" al Santuario dell'Amore Misericordioso

L'Università della Tuscia è il primo Ateneo statale del Lazio e il settimo del Centro Italia per la qualità della ricerca