sport

Atletica, Paul Kipchumba Sugut vince la Prosecco Run

domenica 7 dicembre 2014
Atletica, Paul Kipchumba Sugut vince la Prosecco Run

VIDOR - Paul Kipchumba Sugut (Atletica Libertas Orvieto) e Laura Giordano (Atletica Silca Conegliano) sono il re e la regina della quinta edizione della Prosecco Run.

Oggi, a Vidor, dopo 21,097 km hanno trionfato arrivando a braccia alzate sul traguardo posto nei pressi del centro polifunzionale, in piazza Capitello. In un percorso tecnico e nervoso, con saliscendi importanti, la fatica si è fatta sentire, sia al maschile che al femminile. Il keniano Sugut, al via con il pettorale numero 2, ha condotto la gara con il connazionale Ngeno.

Al 18° km ha però rotto gli indugi e ha preso il largo, per andare a siglare la sua prima vittoria nella corsa trevigiana. Per lui la passerella sul rettilineo finale con i bambini a battere il "cinque", poco prima di fermare il cronometro sul tempo di 1h09'18''. A 16'' il secondo, Ngeno, mentre il terzo, Rudy Magagnoli (Atletica Reggio), è arrivato distaccato di 3'47''. "Sono molto contento di aver vinto qui oggi, ritornerò anche il prossimo anno - ha commentato il 28enne in Italia dal 2010 - purtroppo non sono riuscito a fare un grande tempo, ma il percorso con questi saliscendi, seppur molto belli, non lo permetteva".

Al femminile, gioie di casa, con la vittoria di Laura Giordano, che è tornata sul gradino più alto del podio, dopo aver trionfato quando il percorso era più lungo (30 e 25 km, prima di diventare, 2 anni fa, maratonina Fidal internazionale). La pesarese ha viaggiato in tandem con Giovanna Ricotta (Riviera del Brenta) fino all'11° km, per poi aumentare il ritmo nella seconda parte, più dura, e guadagnare centimetro su centimetro. La padovana Ricotta non è più riuscita a tenere il passo di Giordano e, per il secondo anno consecutivo, si è dovuta accontentare del secondo posto. Prima Giordano in 1h20'24'', seconda Ricotta in 1h20'49''. Più indietro, a 4'57'', Rosa Alfieri (Reggio Asd), rimasta affascinata dalla gara "dura ma stupenda, meravigliosamente bellissima". "Questo per me era un test in vista della maratona di Reggio Emilia della prossima settimana (l'anno scorso finì seconda per un soffio, ndr) - ha detto la 37enne con un passato anche da duathleta - è sempre molto bello correre qui, in mezzo alle cantine, con il pubblico a tifarti. E poi il percorso, con saliscendi e passaggi nei borghi caratteristici, non annoia mai. Ora, mi attende una settimana di scarico, in vista della maratona. Un'incognita. Se tutto andrà bene, sto bene, ma in una gara di 42, 195 km non sai mai cosa può capitare".

Quella di oggi è stata però anche la grande festa degli amatori, che al di là del cronometro, hanno tenuto d'occhio, eccome, il paesaggio. Numerosi gli atleti provenienti da Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Lombardia.

"Quello di oggi è un risultato tecnico eccellente, considerando le caratteristiche del percorso - ha affermato Francesco Piccin, presidente di Atletica Silca Conegliano - da un lato la vittoria del keniano Sugut, dall'altro quella di Laura Giordano, la nostra portacolori, ormai leader nelle maratonine e nelle maratone nazionali. Anche quest'anno la Prosecco Run ha dimostrato il suo appeal verso gli atleti provenienti da altre regioni, diventando così non solo veicolo di sport ma anche di promozione turistica del territorio, con pernottamenti e visite nei nostri luoghi del prosecco".

Lungo i 21,097 km, ultima prova del Triveneto Run 2014, sono state attraversate 17 cantine del Prosecco: dall'azienda agricola La Tordera, sede di partenza ufficiale, alla De Faveri Spumanti, dalla cantina dei fratelli Rizzetto, all'azienda agricola Sentier, dalla cantina Tormena Fratelli a Ce.Vi.V., dall'azienda agricola Frozza a Mass Bianchet, dalla cantina Zanetton all'azienda agricola Campion, dalla cantina Agostinetto Bruno alla tenuta Torre Zecchei, dall'azienda agricola Val Varse alla Val d'oca, dalla cantina di Massimo Zambon a Dal Din Spumanti fino all'azienda agricola Riccardo. Toccati oltre a Vidor, Mosnigo di Moriago della Battaglia, Colbertaldo, Valdobbiadene e San Giovanni.

Oltre ai 750 partecipanti della gara Fidal internazionale, sono accorsi a Vidor anche 500 camminatori e runners (con la presenza, a sorpresa, dell'azzurra del mezzofondo, Giulia Alessandra Viola) che si sono dedicati alla corsa ludico motoria di 10 km, di cui parte del ricavato sarà devoluto all'associazione Casa Maria Adelaide Da Sacco. Successo anche per la prima corsa di staffette su strada, dedicata agli studenti delle scuole medie di Vidor, Pederobba e Valdobbiadene.

Poi tutti al centro polifunzionale per il pasta party e per le premiazioni, con, tra gli altri, il sindaco di Vidor Albino Cordiali e l'assessore allo sport Mario Bailo, l'assessore allo sport di Moriago, Paola Pillon e il presidente della Fidal Treviso, Oddone Tubia.

ORDINE D'ARRIVO. PROSECCO RUN. Assoluti. Maschile. 1. Paul Kipchumba Sugut (Atletica Libertas Orvieto) 1h09’18’’, 2. Daniel Kipkirui Ngeno (Vini Fantini) 1h09'34'', 3. Rudy Maggioli (Atletica Reggio Asd) 1h13'05'', 4. Giovanni Iommi (Gp Livenza Sacile) 1h16'01'', 5. Giuseppe Di Stefano (Gp Livenza Sacile) 1h16'37'', 6. Norbert Corradi (Gs Valsugana Trentino) 1h18'19'', 7. Enzo Merotto (Atletica Vittorio Veneto) 1h19'09'', 8. Giacomo Fontanel (Atletica Mirafiori) 1h19'31'', 9. Federico Caon (Spotorni Run) 1h19'54'', 10. Enrico Simoli (Biotekna Marcon) 1h21'05''.


Femminile. 1. Laura Giordano (Atletica Silca Conegliano) 1h20'24'', 2. Giovanna Ricotta (Atletica Riviera del Brenta) 1h20'49'', 3. Rosa Alfieri (Atletica Reggio Asd) 1h25'21'', 4. Anna Zilio (Runners Team Zanè) 1h27'46'', 5. Stefania Satini (Atletica Dolomiti Belluno) 1h28'31'', 6. Tiziana Scorzato (Terzo Tempo) 1h30'08'', 7. Edeltraud Thaler (Telmekom Team Sudtirol) 1h30'51'', 8. Giorgia Bocchetto (Lbm Sport Team) 1h31'34'', 9. Martina De Bastiani (Palestra Elisa Srl) 1h36'26'', 10. Melania Polley (Essetre Running) 1h37'30''.

Fonte http://www.oggitreviso.it/

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 febbraio

Serena Autieri, doppia principessa del popolo. Al Lyrick, "Diana & Lady D"

Interventi antisismici sui beni culturali. Oltre 2 milioni di euro a Orvieto, più di 18 nella Tuscia

Concorso fotografico "Quel filo sottile…che ci unisce"

Pd Orvieto: "Apprezzamento e soddisfazione per il finaziamento del Mibact"

"No alla geotermia, difendiamo il nostro territorio"

Arriva il ticket online per Civita, la presentazione nello spazio Lazio Innova

Confcommercio: "Occorrono un metodo rigoroso e risorse certe per rilanciare il turismo"

"Monastero Invisibile", una rete di preghiera diocesana per tutte le vocazioni

Cafè Loti in "concerto al buio" al Teatro Boni per "M'illumino di meno"

Gianna Paola Scaffidi e Rosario Galli al Teatro Boni sono "Prigionieri al 7° piano"

"Oltre i confini della pena". Quando il lavoro cambia i destini delle persone

Il Museo Geologico e delle Frane guida le scuole della Teverina alla scoperta del territorio

La Confraternita di San Martino raccontata da Colombo Bastianelli

Museo vulcanologico e illuminazione pubblica spenta un'ora per "M'illumino di meno"

Dal Gal ternano fondi per la Chiesa di San Giovanni Battista e strutture adiacenti

Nella Chiesa di San Giovenale l'ultimo saluto a Marcella Rotili

Sarà l'Unione dei Comuni a gestire le funzioni in carico alla Provincia

Presentata alla Camera dei Deputati la mostra che porta Campo della Fiera in Lussemburgo

Testamento Biologico, registro delle dichiarazioni in Comune

Festival dello Street Food, non c'è l'accordo per l'edizione 2018

Aperte le iscrizioni al Corso di percezione visiva per appassionati di fotografia

Verini (Pd): "Un intervento di grande rilievo"

Comune e Opera del Duomo: "Riconoscimento importante per la tutela della città"

Piazza del Popolo senza auto dal 24 marzo. Orvieto per Tutti: "L'agorà è altrove"

Orvieto FC, sfida contro il Clt per aprire la seconda parte del Campionato

Al Palazzo dei Sette "Riformare la politica in Umbria, in Italia, in Europa"

Spazi pubblici ad associazioni private? Olimpieri (IeT) presenta un'interpellanza

"La traduzione plastica dell'anima". Si presenta il libro dedicato all'arte di Antonio Ranocchia

Brillano stelle tifernati al Premio per la Danza "Città di Orvieto"

La Zambelli Orvieto continua a stupire ed espugna Chieri

Alla Bottega Michelangeli, il FAI Giovani apre "I luoghi di Orvieto che devi proprio scoprire"

Sole e itudine

La Vetrya Orvieto non trova le contromisure, la Favl straripa

"Analytiques and Reflections upon Orvieto". La Kansas State University in Italy alla Bottega Chioccia Tsarkova

"Quando i soldi ci sono, e tanti, ma i risultati lasciano a desiderare...."

“Economia e politica in dialogo”, nell’incontro di Nova Civitas

Edilizia residenziale pubblica, revocata la sospensione delle assegnazioni nei Comuni fuori dal "cratere" sisma

Sanità, avviata la partecipazione sul regolamento per accreditamento strutture sanitarie e socio sanitarie

Triplicate le presenze ai musei del territorio, boom di visitatori nel 2016

"Erborando" all'Orto Botanico Rambelli. Corso per riconoscere le piante commestibili

Sisma, la Regione attiva tre tavoli per la ricostruzione e lo sviluppo delle zone colpite

"Invito a palazzo da Donna Olimpia". Conferenza-incontro e momento conviviale

Furti, truffe e prostituzione preoccupano gli orvietani: “Aumentate i controlli”

"Umbria Jazz Spring" a Terni. "Così si potenzia l'offerta turistica in Umbria"

Quattro nuovi cantieri. "Le risposte ai cittadini arrivano dai lavori in corso"

"L'arte del narrare. Il significato della fiaba di tradizione popolare"

Arriva Umbria Jazz Spring, a Terni 14-17 aprile

Terremoto, Confindustria propone di estendere la "no tax area" anche ad altre zone umbre

Letteralbar e Comune indicono il premio letterario per racconti e poesie brevi a tema libero

Lavori al Palazzo dei Sette, traffico vietato lungo corso Cavour

Il tennis dà spettacolo. Via al Torneo Open BNL 2017 al Club Opensportvillage

Palloncini bianchi per l'ultimo saluto a Laura. "Solo Dio conosce la verità"

Il Ricordo di Luca Coscioni. Note dopo il VI Congresso dell’Associazione Coscioni, Salerno 15-17 Febbraio

Medaglia d’oro al merito civile a Luca Coscioni. Il Sindaco di Orvieto comunica l’intenzione di avviare l’iter

Le iniziative dell'Umbria alla Bit di Milano

Luca Coscioni. Combattente per la vita. Orvieto

Disabili penalizzati da una cultura poco attenta. Odg in Provincia della Sinistra Arcobaleno per l'attuazione della convenzione ONU

Sabato 23 febbraio nella chiesa della Madonna della Cava Concerto della Scuola di Musica 'Adriano Casasole'

Corso di laurea in Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni : superata quota 100

Nuovo traguardo per l’Uisp Scherma Orvieto. L’atleta Ceccaroni 3° a Salerno al Trofeo nazionale “Montepaschi Vita”

Un atto di indirizzo del Consiglio per dare maggiore valenza al Giorno del Ricordo e ad altri particolari eventi del Novecento. Lo sollecita il sindaco Mocio rispondendo a un'interpellanza di AN

Approvate in Consiglio l'acquisizione dell'ex Ospedale e la relazione del Sindaco sulla valorizzazione del patrimonio pubblico a Orvieto

Riqualificazione urbana da Piazza Cahen alle aree commerciali di Corso Cavour nel PUC 2008 del Comune di Orvieto

Dalla Protezione Civile oltre un milione e 500 mila euro per interventi di difesa idraulica e ripristino di aree in frana

Sicurezza sul lavoro: se ne parla sabato 23 febbraio con il Sottosegretario alla Salute Gian Paolo Patta in un'iniziativa della Sinistra Arcobaleno

Festival dei Complessi Bandistici Umbri: domenica al Mancinelli secondo appuntamento di Scorribanda. Alle ore 18,00 il Concerto Musicale di Cannara

A Roma fino al 2 marzo gli inquietanti tableaux di Gregory Crewdson. Unica tappa europea del fotografo americano