sport

Al PalaPorano tutto pronto per l'incontro tra Orvieto Basket e Fratta Umbertide

domenica 16 novembre 2014
Al PalaPorano tutto pronto per l'incontro tra Orvieto Basket e Fratta Umbertide

A due giornate dal giro di boa, è tutto pronto al PalaPorano per l’incontro fra i padroni di casa dell’Orvieto Basket e il Fratta Umbertide.
Iniziano subito gli ospiti a praticare un gioco molto aggressivo che disorienta i padroni di casa, si deve aspettare circa un minuto e mezzo per vedere il primo punto, il quarto iniziale continua cosi, con Orvieto con una percentuale al tiro molto bassa ad inseguire il Fratta che conduce con i suoi tre, quattro punti di vantaggio, fino ad arrivare alla fine del primo quarto che grazie ad una bomba da tre di Cupello i padroni di casa si riportano sotto e si chiude con Umbertide sopra di un punto, 15 Umbertide 14 Orvieto.

Primo quarto caratterizzato da molti errori da parte di entrambe le formazioni con Umbertide sempre aggressiva a condurre di pochi punti .
Secondo quarto la storia non cambia, il canovaccio è sempre quello bisogna aspettare cinque minuti, la metà del quarto per vedere finalmente la formazione di casa, condurre il gioco fino ad arrivare al massimo vantaggio di 7 punti , 26 Orvieto , 19 Umbertide a 4 minuti dalla fine.
Finalmente gli Orvietani cominciano a far capire di chi è il campo e ha muovere i fili del gioco, i veterani , prendendo per mano i più giovani, portano la formazione di casa sempre in vantaggio, anche se Fratta non è mai doma e si riporta sotto di tre punti, ma Orvieto c’è resiste agli attacchi di Umbertide e si va al riposo lungo in vantaggio, con Orvieto a 32 e Fratta Umbertide a 29.

Secondo quarto più vivace con gli Orvietani che escono dal torpore, sbagliano di meno e si portano in vantaggio, conducendo tutto il quarto, a nulla servono i continui assalti del Fratta che comunque dimostra di non voler mollare e chiude sotto di tre punti. Nonno Abet e Cupello ci sono e conducono per mano Battistelli e Trinchitelli al risveglio dal torpore dell’Orvieto Basket, portando finalmente i padroni di casa in vantaggio.
Si riprende con Fratta che non vuole lasciare nulla di intentato e continua ad interferire nel progetto dei padroni di casa di chiudere a suo vantaggio la partita.

Savoia da il suo contributo e con un Salucci sempre in spolvero a lottare su tutti palloni, Orvieto è sempre cinque punti sopra gli ostici avversari che ha fatica riescono a contrastare le giocare di Lorenzo Negrotti , dal suo nonno Abet è una brutta spina nel fianco di Umbertide che non riesce a porre un freno all’esperienza del numero 15 Orvietano, suoi i sette punti molto importanti per la tranquillità dei padroni di casa che ha un minuto dalla fine vedevano il loro massimo vantaggio con 13 punti, Orvieto 50, Umbertide 37 e si chiude il terzo quarto con il punteggio di 54 Orvieto, 39 Umbertide.

Si parte per il quarto finale, sempre con Abet a martellare la difesa degli ospiti, ottimo anche l’atteggiamento in campo dei giovani, buona performance di Gulino che regge il campo come un veterano con un ottima difesa gli manca solo qualche punto, Battistelli, una conferma, buona grinta e suoi otto punti importanti , per la cronaca finirà con uno score di 14 punti, sono trascorsi 4 minuti dell’ultimo quarto con i padroni di casa che sono di nuovo al massimo vantaggio, 21 punti sugli ospiti.

A meta gara Fratta sembra aver rallentato notevolmente la pressione e Orvieto da l’impressione di poter ben controllare il gioco sul parquet di casa, ora la formazione è quasi completamente composta di giovani che a 4 e 22 dalla fine conducono per 69 a 43 la partita, buona anche la prestazione di Pitardi e Panzetta che per nulla intimoriti danno il loro positivo contributo alla gara. Pimpolari sale in cattedra in questo finale di partita e con i suoi 14 punti guida la squadra alla fine della partita che si conclude con la vittoria dell’Orvieto Basket per 79 a 52.

Prossimo appuntamento per la squadra di coach Olivieri, ad una giornata dal giro di boa, sarà sabato 22 novembre ad Assisi alle ore 21.15.

ORVIETO-UMBERTIDE 79 - 52
Parziali 14 – 15 ; 18 -14 ; 22 – 10 ; 25 – 13.
ORVIETO: Trinchitelli 6 , Pitardi , Salucci 3 , Picciaia 5 , Pimpolari 14 , Cupello 13 ,Gulino , Abet 12 , Battistelli 14 , Panzetta , Negrotti 5, Savoia 7 All. Olivieri L.
UMBERTIDE: Crispoltoni A. , Crispoltoni M. 8 , Giacchè 5, Corbucci 18, Toscano 2 , Caracchini 3, Zurli ,Nardi 7 ,Pascolini 8 , Pucci , Caldari . All. Staccini
Arbitri: Antonelli e Bianchini

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 dicembre

Anatomia di un addio

Fine settimana da incorniciare per l'Orvieto FC. Palmerini: "Stiamo crescendo"

"Tanto per dire", seconda edizione. Al Liceo Classico "Tacito" torna il corso di dizione

Jazz e strumenti antichi al Museo Archeologico Nazionale in occasione di Ujw

Celebrata la Giornata Garibaldina, in memoria della battaglia di Mentana

Inaugurata la prima area di sgambatura per cani, previste altre due

Denunciata dalla Polizia una giovane pluripregiudicata

Partita la procedura di rilascio del passaporto elettronico

Rischio ghiaccio per i contatori, i consigli per proteggerli ed evitare spese

Umbria.GO raddoppia e si presenta nella versione dedicata ai pendolari regionali

Campagna Ocm Vino 2017/2018, incrementate le risorse a sostegno delle imprese

"Intrecci", inaugurata la scuola di alta formazione della famiglia Cotarella

"Concerto di Natale" nella Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale

"Geotermia a bassa e media entalpia, rischi e conseguenze"

"È nato un Re povero". Rappresentazione nei Giardini di Villa Faina

Presentata l'edizione 2018 della "Guida ai sapori e ai piaceri della regione Umbria" di Repubblica

Vetrya riceve il Premio Imprese per l'Innovazione di Confindustria e il Premio dei Premi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Eletto il nuovo Coordinamento delle Cittaslow Italiane. Barbara Paron al vertice

Il tenente Giuseppe Viviano è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri

"Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri", il dipinto su tela torna a splendere

Storia e segreti di Palazzo Franciosoni nel volume "Anatomia di un palazzo"

E dico ancora di Bianca

"La Tregua di Natale. Lettere dal Fronte". Lettura ad alta voce in Biblioteca

Nuovo video di Francesco Barberini in Campania con la LIPU

Infiltrazione d'acqua a scuola, le precisazioni del Comune