sport

La Zambelli Orvieto è pronta a rialzare la testa a Rieti

venerdì 14 novembre 2014
La Zambelli Orvieto è pronta a rialzare la testa a Rieti

Torna in viaggio la compagine targata Zambelli Orvieto nella prima di due trasferte consecutive che dovranno contrassegnare il suo pronto riscatto in questo campionato di serie B1 femminile.
Le donne della Rupe scenderanno in campo sabato pomeriggio per la quinta giornata stagionale, terza trasferta e seconda in terra laziale, con il preciso intento di tornare ad aprire la striscia di successi.
Per la formazione biancoverde un impegno apparentemente abbordabile sulla carta, dalla parte opposta della rete infatti ci sarà ad attenderla un team che staziona nelle zone basse della graduatoria.
Sarà la Fortitudo Città di Rieti, squadra che per il secondo anno consecutivo è protagonista nella terza categoria nazionale, ma molto rinnovata rispetto alla passata stagione nella quale è stata retrocessa e poi ripescata.

In virtù dei quattro punti conquistati, le reatine sono attualmente none in classifica, ma vale la pena sottolineare che sino ad ora hanno disputato tre gare esterne e solamente una tra le proprie mura.
È stata proprio la gara casalinga a far rompere il ghiaccio al collettivo del tecnico Andrea Broccoletti che, sempre per la cronaca, ha battuto un’altra compagine umbra (Trevi), dati statistici che non possono far dormire sonni tranquilli. Tra le padrone di casa trovano spazio pedine d’esperienza come la schiacciatrice Karima Sammartano e la centrale diletta Lunardi che si presentano come punti di riferimento del collettivo. Nel team orvietano del tecnico Giuseppe Iannuzzi c’è la consapevolezza che sarà importante tenere la guardia alta per non incorrere in quegli errori di disattenzione che fanno dimenticare la tattica giusta da tenere.

Le ospiti contano su una rosa valida dove scalpitano per trovare spazio le atlete che sino ad ora sono partite dalla panchina quali il martello Eleonora Fastellini che può essere d’aiuto anche in seconda linea e la centrale Martina Tiberi che ha una spiccata predilezione per il muro. Probabile starting-six Rieti: Miotti ad alzare in diagonale con Iosco, Lunardi e De Santis al centro della rete, Sammartano e Caschetto schiacciatrici, Di Virgilio libero.

Possibile formazione Orvieto: Mazzini in regia, Biccheri opposta, Kotlar e Tiberi in zona-tre, Ubertini e Rossini martelli-ricevitori, Andreani libero.
Arbitreranno l’incontro Francesco Aiello ed Andrea Di Tullio.

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità