sport

Sport per tutti, senza distinzioni. "Orvieto in corsa", evento dedicato all'attività sportiva integrata

giovedì 19 aprile 2012
di Monica Riccio
Sport per tutti, senza distinzioni. "Orvieto in corsa", evento dedicato all'attività sportiva integrata

Promuovere la cultura di attività sportive e integrate, sviluppare il sentimento della non-paura del diverso, far crescere una cultura delle attività sportive attenta agli aspetti di socialità, benessere e autonomia per "tutti", sostenere il diritto della persona disabile di vivere appieno l'essere cittadino di una comunità che gli riconosca potenzialità e risorse, dare continuità al progetto nel corso degli anni, rendendo le esperienze proposte, ripetibili e trasferibili ad altri contesti.

E' questo, in sintesi, il cuore del progetto "Orvieto in corsa", evento/manifestazione che nasce dalla condivisione fra le varie associazioni che ne sono promotrici e partner al tempo stesso, al fine di far emergere e valorizzare la cultura sportiva e dell'integrazione sociale che in varie forme esse perseguono sul territorio, attraverso l'organizzazione - tutti insieme - di un grande momento di sport, e di festa, dedicato all'attività sportiva integrata.

L'iniziativa che ha una profonda valenza culturale, sociale e sportiva è stata presentata mercoledì 18 aprile in Comune nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato: l'Assessore allo Sport e V. Sindaco Roberta Tardani, i rappresentanti di tutte le associazioni promotrici (Tartaruga, Maurizio Tomasselli, Andromeda (nella foto la delegata), Uisp Stefano Rumori, Libertas Carlo Moscatelli, Gruppo escursionistico Ettore Majorana Paolo Bellocchio) e la responsabile dell'Ufficio Sport del Comune Carla Lodi.

"Orvieto in corsa" si svolgerà per l'intera giornata di domenica 22 aprile a partire dalle ore 9,30 e su un percorso che si snoda per le vie del Centro Storico. Al mattino si svolgeranno le gare agonistiche e non, su un percorso di circa 9 km (4 km per il non agostico) con partenza e arrivo in Piazza Duomo per atleti da 15 anni in poi, la gara competitiva giovanile per bambini nati dal 2008 fino a 14 anni e, infine, la gara su strada non competitiva da 0 a 90 anni sul strada ed una passeggiata escursionistica guidata sul percorso ad anello intorno alla rupe con possibilità di visitare la "Grotta dei tronchi fossili" e la Madonna del Velo. La premiazione finale si svolgerà in piazza Duomo alle ore 12,00. Nel pomeriggio avranno luogo le gare di orienteering per bambini e adulti, con diverse abilità, sempre all'interno del centro storico.

Alla manifestazione partecipa la UISP che nella stessa giornata di domenica 22 aprile è impegnata in molte città d'Italia con la tradizionale "Vivi città". Quest'anno a Orvieto si è scelto di abbinare i due eventi.

Nei vari interventi è stata sottolineata l'importanza dell'evento che nasce da una collaborazione tra soggetti diversi che hanno scelto di mettersi in rete condividendo lo stesso obiettivo: una città per tutti, un giorno di divertimento che possa unire le famiglie senza precludere la partecipazione ed il divertimento ai disabili.
Da parte sua l'Assessore Tardani ha sottolineato che "Orvieto in Corsa è uno degli eventi del progetto generale 'Semaforo Verde' ed ha espresso "soddisfazione per il fatto che intorno a questo progetto si sia creata la giusta sinergia e l'impegno di tutte le aggregazioni sportive della città. Di qui l'auspicio che la giornata di domenica possa essere l'inizio di una lunga serie di attività che facciano maturare nella società orvietana il valore dell'integrazione, dell'inclusione sociale e culturale".

Dettagli tecnici:

GARA COMPETITIVA: km 9 su percorso cittadino, da ripetere due volte, con Partenza e Arrivo in Piazza Duomo (Via Duomo, C.so Cavour, Piazza Cahen, Confaloniera, Piazzale Cimicchi, Piazza G. Gonzaga, San Giovenale, Via Malabranca, Via Filippeschi, Torre del Moro, Duomo, Via Postierla - 2 giri)
GARA NON COMPETITIVA: di circa km 4, aperta a tutti, su percorso cittadino con Partenza e Arrivo in Piazza Duomo.

GARE GIOVANILI con categorie fino a 13 anni: Il percorso sarà allestito tra Piazza Duomo e Piazza della Repubblica e la distanza varierà in funzione della categoria a partire da mt 50 per i nati nel 2008.

ISCRIZIONI: entro il 20/04/2012 ore 21.00 via telefono/e-mail
La mattina della gara entro le ore 09:00

COSTI: gara competitiva € 6,00 / gara non competitiva € 2,00 / gare giovanili € 3,00.

CONTATTI: Bracaletti Marco - Cell 3472987012 - e.mail m.bracalettti@alice.it

ORARI:

- Ore 8.30 Ritiro pettorali e pacco gara in Piazza Duomo

- Ore 9.30 Termine ultimo per ritiro pettorali

- Ore 10.00 Partenza gara competitiva km 9 e non competitiva km 4

- Ore 11.00 Partenza gare giovanili

- Ore 12.00 Premiazioni in Piazza Duomo

PREMIAZIONI GARA COMPETITIVA

Saranno premiati i primi 3 assoluti M/F con cesto alimentare.

Saranno premiati i primi 6 di ogni categoria nel modo seguente:

1^ classificato/a Spalla

2^ classificato/a Capocollo

3^ classificato/a Salame

4^ classificato/a Caciotta

5^ classificato/a Tre bottiglie di vino

6^ classificato/a Due bottiglie di vino

CATEGORIE

- MM under 34 - MF under 34

- MM 35 (35/39) - MF 35 (35/44)

- MM 40 (40/44) - MF 45 (45/55)

- MM 45 (45/49 - MF over 55

- MM 50 (50/54)

- MM 55 (55/59)

- MM 60 (60/64)

- MM over 65

PREMIAZIONI GARE GIOVANILI

Saranno premiati con medaglia i primi 8 di ogni categoria M/F

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"