sport

Traguardo storico per la sezione Arbitri di Orvieto. Alessandro Costanzo, fischietto orvietano, in serie B

martedì 12 ottobre 2010
Traguardo storico per la sezione Arbitri di Orvieto. Alessandro Costanzo, fischietto orvietano, in serie B

Per la prima volta nella storia della Sezione Arbitri AIA FIGC di Orvieto, un associato riesce a raggiungere il traguardo del calcio professionistico. Alessandro Costanzo, 34 anni, palermitano di nascita ma orvietano di adozione, è stato promosso nella corrente stagione sportiva alla CAN B (Commissione Arbitri Nazionale Serie B) nel ruolo di assistente arbitrale.

La promozione di Costanzo costituisce il miglior risultato di tutti i tempi per la Sezione arbitrale orvietana che con i suoi 45 iscritti è una delle più piccole in Italia. A rendere ancora più esaltante questo prestigioso traguardo, si deve evidenziare come Costanzo sia stato il primo assistente in Italia ad essere promosso nel campionato professionistico dopo soli due anni di permanenza in Lega Pro. Nella corrente stagione sportiva ha già collezionato cinque presenze nel campionato cadetto, tra cui l'ultima, domenica scorsa, nella gara Livorno Cittadella dove si è brillantemente distinto.

La Sezione Arbitri AIA di Orvieto, nell'augurare ad Alessandro di raggiungere quanto prima il traguardo della Serie A auspica che tanti altri giovani possano avvicinarsi a questa disciplina e che possano seguire le sue orme.

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 ottobre