advertising
sport

Dopo il premio CONI alla Coar, arriva il Memorial Alessio Papini con grandi ospiti.

gioved├Č 21 maggio 2009
di davide
Soddisfazione per il premio ricevuto dal CONI direttamente dal Presidente provinciale Massimo Carignani, che ha riconosciuto alla SocietÓ biancorossa i meriti per questa storica promozione in serie A, che senza dubbio aumenterÓ il prestigio umbro nel calcio a5 che conta, con l'ulteriore vanto di giungere a ci˛ mantenendo la vicinanza alla proprie radici. E dopo la gara Coar - All Stars dello scorso sabato, l'attenzione si sposta su un appuntamento importantissimo, il I░ Memorial "Alessio Papini" che si giocherÓ sabato 23 maggio al Palasport orvietano alle 15.30. Un trofeo che si preannuncia giÓ succulento di per se, con la partecipazione, oltre alla Coar campione, dell'Orvietana Calcio, della Ternana e di una specie di "nazionale" delle squadre comprensoriali di Calcio A5 quali Gala Five Sugaroni ecc. Non mancherÓ la Coar U21 dove militava, appunto, Alessio. Non finisce qui; ci saranno grosse sorprese e prima su tutte la presenza certa di "Pluto" Aldair, il giocatore brasiliano colonna difensiva storica della Roma e della Nazionale brasiliana, che sarÓ presente con altri 3 colleghi brasiliani. Ma forse non sarÓ questa l'unica presenza clamorosa al trofeo. La Coar si attiva di nuovo nel campo della solidarietÓ e l'incasso sarÓ devoluto all'Unitalsi, associazione della quale Alessio Papini faceva parte, come tutti sappiamo. Un motivo in pi¨, come se mancassero, per essere presenti sabato 23 maggio al Palasport, mentre ci si avvia a formare la Coar Orvieto di serie A che ci farÓ compagnia nella prossima stagione

Commenti

In questo articolo i commenti sono chiusi.

Accadeva il 22 ottobre