advertising
sport

Libertas Orvieto la sfanga a Spoleto

lunedì 23 marzo 2009
di Ilaria Moscatelli
Libertas Orvieto la sfanga a Spoleto

Gli orvietani soffrono ma alla fine portano a casa la vittoria. E' stato il tie-break a decidere il vincitore della partita che ha visto la Libertas Orvieto ospite del Clitunno Volley.

L' ostica squadra di Farinelli ha tirato fuori tutta la sua tenacia per cercare di fermare la corsa degli orvietani che continuano comunque ad occupare il terzo posto in classifica. Il sestetto della Libertas scende in campo tranquillo e il primo set scorre a loro favore sulla scia degli errori dei padroni di casa. La Libertas Orvieto esordisce bene anche nel secondo set ma un black out improvviso, permette agli spoletini di siglare un break di dieci punti che li riporta ampiamente in corsa con il tabellone che segna il 15-8. Gli orvietani non riescono a risollevarsi e si lasciano andare all'1 -1. Sulla scia del set precedente, il Clitunno parte con il piede giusto grazie al solito Grechi, e quando i giochi sembravano ormai fatti, la Libertas si aggancia all'avversario sul 23 pari anche se non riesce a concludere il set a suo favore a causa di due errori in attacco. Si volta pagina, e al quarto set, la Libertas si complica nuovamente la vita tanto che, sul punteggio di 11-18, il Clitunno compie un nuovo arrembaggio che li porta ad avere la palla match sul 26-25. La Libertas però non ci sta e al 26 pari, grazie a due ottimi contrattacchi resi possibili da una buona difesa, portano gli orvietani dritti verso il quinto set. La formazione di Orvieto parte decisa e arriva al 14-11. I soliti spoletini però, non si danno per vinti e continuano a perseguire l'obbiettivo vittoria. Dopo aver ripreso le redini del set, gli orvietani riescono a trovare il bandolo della matassa e concludere positivamente la partita al 14-16.

In un campo reso ostico dall'esperienza dei suoi giocatori, la Libertas Orvieto paga la stanchezza fisica e mentale di una stagione molto intensa che, in questa occasione, si unisce anche all'assenza di Alessandro Pasquini. Il capitano anche se in panchina, non è potuto scendere in campo per un risentimento al tendine, bloccando le soluzioni tattiche di coach Ercolani.

Questa giornata registra risultati bizzarri e la Libertas a rimane ancora salda al terzo nonostante l'avanzamento della minacciosa Etruria che risale la classifica portandosi al quarto posto.
L'appuntamento della Libertas con il campionato di seri C è per giovedì 4 aprile alle ore 21 presso la palestra dell'I.Scalza, nella gara che vede come ospite la capolista Selci in un match tutto da giocare.


CLITUNNO VOLLEY: Buttarini 1, paluello 0, Petrelli 14, Ciotti 11, mariani 8, Cesaretti, Di Titta 2, mariani M. 13, Arcangeli , Grechi 23, gjonviq, Suadoni (l1). All. Farinelli


LIBERTAS ORVIETO: bernardis 1, Carotta , Cateni 6, Moreschi 11, Muccifuori R. 18, Nofroni F., Nofroni M. 7, Pasquini, Pasquini L. 24, Polloni 5, Tassoni 2, Muccifuori S. ( l1), Benicchi (l2). All. Ercolani

ARBITRO: Milardi di terni.

PARZIALI:16-25; 25-17, 25-23, 26-28, 14-16

Commenta su Facebook