advertising
sport

Volley. La Libertas sconfitta fuori casa dal Clitunno

domenica 13 gennaio 2008
di Ilaria Moscatelli
LIBERTAS ORVIETO: Bernardis, Carotta, Muccifuori R., Pasquini A., Pasquini L., Moscatelli, Silvi, Tassoni, Morleschi. Muccifuori S. (L). All. Ercolani CLITUNNO VOLLEY: De Paola, Rosina, Gjcnoviq, Buttarini, Conti, Brunelli, Ciotti, Baiocco, Mariani. All. Gjcnoviq. Leone ARBITRO: Pimponi di Terni PARZIALI: 25-22; 21-25; 25-19; 25-22. Nuvoloni per la Libertas. La formazione di coach Ercolani lascia tre accessibili punti in casa del Clitunno. Era una ghiotta occasione per la formazione orvietana, ma qualcosa andato storto. Anzi a detta del tecnico e dei dirigenti presenti, c stato pi di qualcosa. A rendere zoppa la formazione locale stata, in primis, lassenza del palleggiatore Alessandro Pasquini, in questa occasione in campo come opposto. Il capitano giallo blu si era infatti infortunato ad un dito la settimana scorsa durante lamichevole con la Ternana, facendosi sostituire, in questa occasione, dallopposto Roberto Muccifuori. Lassenza del regista titolare ha di certo influito sulla formazione orvietana , ma non stato solo questo a rendere nero il sabato della serie C orvietana. Non abbiamo giocato commenta il tecnico Maurizio Ercolani eravamo in emergenza e le soluzioni messe in campo non sono state sufficienti a sopperire il deficit causato dalla mancanza del palleggiatore titolare. Gli orvietani peccano per anche in difesa, in battuta e giocando con un attacco ostinato e poco fantasioso, reso facilmente inefficiente dal muro del Clitunno che difficilmente si lasciava infrangere. Buttarini e compagni hanno quindi approfittato delle carenze orvietane per siglare tre preziosissimi punti. Il divario fra le due squadre era comunque notevole visti anche i punti che li separano in classifica: Libertas Orvieto ora a 15, Clitunno attualmente a 6. Si vedr sicuramente di meglio nel prossimo incontro, vista la consapevolezza della squadra nellaver giocato una delle partite pi brutte del campionato. Intanto capitan Pasquini sulla via della guarigione nella speranza di scendere in campo come palleggiatore, nel prossimo incontro in casa contro la Rpa Luigi Bacchi.it ora undicesima in classifica. Come ormai nello stile Libertas, la formazione di coach Ercolani cercher di recuperare i tre punti mettendo in campo quel gioco corale e determinato che ha caratterizzato alcune domeniche orvietane, lasciando con unamara sorpresa i pi quotati avversari. La Libertas quindi in procinto di concludere landata del campionato la prossima domenica con un punteggio discreto, che attualmente la vede accreditare comunque per i play-off.

Commenta su Facebook