advertising
sport

Niente da fare per l'Orvietana che cede la vittoria alla Colligiana.

domenica 16 dicembre 2007
di davide
ORVIETANA – COLLIGIANA 1-2 ORVIETANA: Mandini, Pugnali, Nuccioni, D’Ambrosio, Ciccone, Cersosimo, Ingrosso (37’st Evacuo), Gramaccia, Giomarelli, Miani (26’st Lazzarini), Salonicchi (9’st Acatullo). All.: Fratini. COLLIGIANA: Giusti, Laverone, Bonini, La Monica, Schiraldi (17’st Milianti), Collini (33’st Pobega), Bencistà, Donati, Guerrera (17’st Corsi), Rigucci, Tranchitella. All.: Bicchierai. ARBITRO: Giorgetti (Cesena) - Ass. Bettelli e Laghi di Faenza RETI: 1’pt Miani (O), 43’pt Autor. Cersosimo (O), 27’st Tranchitella (C). NOTE: ammoniti: Ingrosso (O), Giomareli (O), Guerrera (C), Tranchitella (C), Collini (C), Milianti (C). Non sembrava nemmeno vero di essere già in vantaggio al 1' minuto, quando poco dopo il fischio di inizio un cross dal fondo destra di Giomarelli, in mischia veniva deviato in rete da Miani; vantaggio e gioco sul velluto, ma il freddo polare e le telecamere in diretta di Raisat non hanno portato bene alla squadra di Fratini, che se a tratti si adagia sul vantaggio, a tratti crea molto ma spreca altrettanto ed alla fine viene punita forse anche troppo severamente. Dopo la rete biancorossa, sono poche le emozioni, i tentativi della Colligiana sono praticamente innocui come al 37' quando Guerrera spara alto da fuori area ed al 41' quando Mandini blocca in scioltezza una punizione dopo vari veli. Al 44' però Lavarone parte tutto solo al galoppo sulla destra e , con Ciccone reo di essere forse salito troppo, salta tutti indisturbato compreso lo stesso capitano che comunque prova a fermarlo inmaniera anche disperata, crossa dal fondo e Cersosimo, appostato sul primo palo, nel tentativo di liberare di testa, prende male le misure e regala alla Colligiana uno splendido gol del pareggio anche se dallaparte sbagliata. Nella ripresa all'8' gli ospiti tentano con Collini e intorno al 10' c'è un ottimo momento perla COlligiana, che chiude i padroni di casa nella propria metà campo, ma poi l'Orvietana esce ed all'11 dopo una discesa delle sue, il lo splendido servizio rasoterra di Giomarelli non trova nessuno che lo spinge in rete; al 16' invece Miani, praticamente dalla linea di porta indirizza clamorosamente fuori di testa un altro splendido passaggio di Giomarelli sempre da destra. Qualche cambio, poi stesso copione, Giomarelli cross da destra, Miani di testa e miracolo di Giusti in corner, ma al 26' una punizione di Tranchitella dalla sinistra, barrirera perforata e Mandini che si vede trafiggere da una palla sbucata all'ultimo istante sulla quale nulla poter fare. Fratini butta nella mischia Lazzarini per Miani, ma per l'Orvietana non c'è nulla da fare, è sconfitta. Ora, finito il girone di andata, si riparte con la Fortis Juventus, contro la quale Fratini dice di cercar la vittoria ed approfittare del turno di nuovo in casa; sarebbe ottimo per chiudere in modo positivo prima delle festività natalizie.

Commenta su Facebook